Pagamento supplenze brevi: emissione speciale a dicembre per tutti gli arretrati
Economia & Fisco

Pensioni quota 41 ultimissime notizie: come cambia l’accesso alla pensione

In tema pensioni quota 41 le ultimissime notizie parlano di una Lega sempre più attiva con Matteo Salvini che spinge per questa soluzione. Il partito di Salvini insiste sul tema pensioni e l’obiettivo è Quota 41, una formula che consenta di lasciare l’impiego dopo 41 anni di contributi.

Non solo quota 41 in programma

Ma ovviamente non c’è solo Quota 41 tra le proposte e le soluzioni che il Governo e in particolare il ministero dell’Economia stanno valutando. Grande attenzione si sta riservando anche a Quota 102, 103, e 104. Soluzioni che in maniera crescente consentono con 38 anni di contributi richiesti (come vale adesso per Quota 100), di uscire in anticipo dal mondo del lavoro.

Secondo questo schema, nel 2022 sarebbero necessari 64 anni, nel 2023 65 anni e nel 2024 66 anni. Ma non solo: si parla anche di un’altra possibilità, che consentirebbe di raggiungere l’età pensionistica anche grazie ai contributi. In questo caso resterebbe inalterato il requisito dei 64 anni, ma dai 38 anni contributi richiesti nel 2022 si salirebbe prima a 39 (nel 2023) e poi a 40 nel 2024. Qual è lo scopo di questa formula? L’obiettivo sarebbe quello di consentirà un accesso più favorevole alla pensione a coloro che hanno iniziato a lavorare da giovani.

Salvini tira dritto su quota 41

Altra novità positiva introdotta dal Governo Draghi dovrebbe riguardare, per il dopo Quota 100, la proroga di “Opzione donna” e l’estensione dell’Ape sociale ad altre categorie di lavori gravosi.

Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ha spiegato il suo punto di vista: “Vediamo se ci saranno altri aggiustamenti per rendere più graduale il passaggio da Quota 100 a quello che si verrà a determinare, ma i due pilastri fondamentali debbono essere i lavori usuranti e le donne”. Lo stesso ministro ha parlato anche della tanta discussa legge Fornero, in vigore prima di Quota 100, che andrebbe “corretta così come si stava correggendo con una serie di interventi in due direzioni”.

Lega con le idee chiare

Salvini su Quota 41 è stato chiaro: “Siamo soddisfatti perché abbiamo sventato il ritorno alla legge Fornero che sarebbe stato un massacro dopo un anno e mezzo di Covid. Garantiamo il diritto alla pensione a centinaia e migliaia di lavoratori, tanti che nel 2022 potrebbe fruire di Quota 100 e poi dal prossimo anno si potrà mettere mano ad una riforma delle pensioni che ha come obiettivo della Lega quota 41. È l’obiettivo della Lega con un governo di centrodestra”.

Leggi anche: Aumento pensioni minime 2022: ecco di quanto aumenteranno

6 commenti su “Pensioni quota 41 ultimissime notizie: come cambia l’accesso alla pensione

  1. Caro Salvino quindi dovremmo aspettare le prossime votazioni e sperare che le vincite non sarebbe più giusto provare a fare qualcosa in più adesso

  2. In pensione si va con gli anni contributivi tutto il resto é circo. 41 Precoci attuale é inattuabile da uno che ha studiato, poi non capisco se sei precoce allora si attua la percentuale di invalidità civile e quant altro. Se propio si vuole attuare la quota allora cumuliomo l età anagrafica a quella contributiva altrimenti ci troveremo che chi ha 38 anni di contributivi va in pensione e chi invece ne ha 43 non può. Credete davvero di essere capaci di governare una NAZIONE?

  3. Una cosa che non trovo assolutamente giusto che anche con quota 102, come con la 100, va in pensione prima chi ha meno anni di lavoro. I nati nel ’60 sono fregati a tutti gli effetti. Sono proprio tutti dei geni…

  4. Erro vicino ai 35 di contributi e’ arrivata la famosa lacrime di coccodrillo!! Addeso che sono vicino ai41 di contributi e’ arrivato il Drago quand’è che vado in pensione 41di autista di mezzi pesanti !! Salvini parla per nulla i sin dacati cosa fanno la mettono in cul….. Ai lavoratori io non vedo piu’ a votare da anni e tempo sprecato tanto i politici Fano quello che vogliono

  5. A marzo 2022 ragiungero’ quota 101 (62eta’ + 39 contributi),quota100 sfiorata per meno di 3 mesi d’eta’.Ora approveranno quota 102 che varrà solo per 1 anno(64età + 38 contributi), A conti fatti,dovrò lavorare altri 5anni e andare in pensione con la legge Fornero. E’ così che volevano evitare lo scalone? Bravi! La tutela di noi precoci e’ ll’uscita con 41 anni di contributi come sta predicando qualche segretario dei sindacati confederali.

  6. Salvini dice che la Lega vuole, in caso di vittoria nella prossima legislatura, introdurre quota 41 per tutti. NON FATEVI INGANNARE, È GIÀ IN CAMPAGNA ELETTORALE. FACESSE QUALCOSA ADESSO, COME AVEVA PROMESSO.
    I politici ci tengono alle pensioni: LE LORO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *