Green Pass scuola: procedura d’urgenza per disapplicare la norma
Scuola

Abolizione Green Pass scuola: arriva la svolta con la decisione del Consiglio di Stato

Si fa sempre più dura la lotta al Green pass da parte di cittadini, associazioni di categoria e sindacati che lo ritengono una misura in contrasto con la libertà personale. In attesa che arrivino le decisioni del Tar del Lazio in merito ai ricorsi per il Green Pass scuola, va registrata una sentenza del Consiglio di Stato che promette di essere un vero e proprio punto di svolta nella contesa sulla legittimità della carta verde. Il Consiglio di Stato, infatti ha emesso una sentenza che si riferisce a un ricorso che impugnava il Green pass europeo. Il parere dei giudici ha di fatto stroncato qualunque ipotesi di annullamento, da momento che è stato definito un provvedimento non solo non eludibile in quanto definito a livello europeo, ma che ha un efficace ruolo nel contenimento del COVID.

Ricorsi contro il Green pass scuola

Va detto che il pronunciamento in questione si riferisce all’introduzione del Green pass europeo e la ricezione in intervento legislativo da parte dell’Italia. Ma considerato che chi sta portando avanti la battaglia contro il Green Pass, punta proprio sulla contrapposizione che ci sarebbe tra i provvedimenti presi in Italia e gli orientamenti europei, questa sentenza rischia di segnare un punto alla lotta al Green Pass.

In ogni caso, si è ancora in attesa dei pronunciamenti riguardanti il Green pass interno allo Stato italiano ed in particolare applicato al personale della scuola, relativi ai ricorsi di cui Anief si sta facendo promotore. Ma come detto questa prima sentenza introduce alcuni spunti che potrebbero iniziare a considerarsi come un orientamento.

Violazione della privacy

Uno dei punti su cui si sta puntando maggiormente per denunciare la presunta illegittimità del Green pass, attiene alla privacy. In questo senso, secondo i giudici, “le prescrizioni stabilite dal Garante per la riservatezza dei dati personali mantengono la loro efficacia nei confronti delle misure applicative di copertura dell’autorità sanitaria nazionale cui spetta il coordinamento delle iniziative occorrenti”. Dunque non si intravede alcuna violazione della privacy.

Lasciapassare falso di immunità

Altro punto su cui punta la critica al Gren Pass riguarda i dubbi circa la capacità della carta verde di avere efficacia ai fini del contenimento della diffusione del COVID. Secondo i Giudici non è vero che in assenza di “piena immunizzazione” il Green Pass creerebbe un “lasciapassare falso di immunità“. Secondo i giudici il principio “si pone in contrasto con ampi e approfonditi studi e ricerche su cui si sono basate le decisioni europee e nazionali volte a mitigare le restrizioni anti covid a fronte di diffuse campagne vaccinali”.

95 commenti su “Abolizione Green Pass scuola: arriva la svolta con la decisione del Consiglio di Stato

    1. non è loro competenza, non bevetevi laqualunque, chi propone questi ricorsi è pilotato per creare una falsa giurisprudenza contro gli oppositori

    2. Il Consiglio di Stao ha fatto bene a non annullare il Regolamento Europeo. Il Regolamento Europeo – Green Pass Europeo è limitato all’area aeroportuale extra UE/Shenghen e al campo Sanitario. Lo stesso obbliga i Sanitari a vaccinarsi e VIETA ogni forma di discriminazione per i “comuni immortali”. E’ grazie al Regolamento Europeo che le sanzioni e discriminazioni Italiane vengono annullate. Il Green Pass Europeo – è ANTI DISCRIMINAZIONE, QUELLO ITALIANO DISCRIMINANTE

  1. Basterebbe misurare la temperatura come si fa dal parrucchiere perché anche chi ha il green pass può essere portatore del virus.co

    1. Certo, attendibilissima la misurazione della temperatura, come le distanze, le mascherine, i tamponi, il “siero”, i lasciapassare e tutto quello che accompagna la faccenda della “pandemia”…

  2. Di tutta questa situazione paradossale… ancora una volta a farne le spese saranno gli insegnanti per il secondo anno scolastico consecutivo!Lo Stato anziché farsi carico della sicurezza nelle scuole, ad evitare le classi pollaio e a raddoppiare l’organico per come andrebbe fatto ,ha riversato tutto il peso e la responsabilità all’insegnante considerato l’unico ‘untore’ e responsabile della prossima epidemia di covid!! Gravandolo così del possesso ‘obbligatorio’ del green pass anche a costo di negargli lo stipendio! E questo lo chiamiamo Stato di diritto?

  3. Certo che no non è uno stato di diritto, ma di obbligo alle loro condizioni… toccando la nostra praivasi , la decisione della nostra salute e il diritto al lavoro. Lasciandoci senza stipendi con una famiglia e spese del mutuo da affrontare. E vergognoso..

  4. Altro che: “siam pronti alla morte, l’Italia chiamò, sì “. Siamo un popolo, a dir poco, anomalo. Che senso ha avere un inno d’Italia che tutti gridano ma nei fatti in molti se ne fregano dei propri cari, del vicino, di chi non può vaccinarsi, di sé stessi che, nel caso peggiore, farebbe venir meno ai propri figli quel reddito familiare di cui sempre più spesso hanno bisogno. I “no Vax” e tutti quelli che, manipolati, gridano “libertà” contro il Green pass, mi fanno solo pena. Preferiscono al vaccino il rischio di ammalarsi, senza sapere le conseguenze. 🤔

    1. Ma quante cazzate hai sparato in 20 secondi? Troppe. Le cure domiciiari precoci esistono funzionano sono efficaci Ivermectina (vedi risultati ottimi in India),clorochina,azitromicina eparina a basso peso molecolare.Informati ignorantello covidiota.Ah giá voi siete quelli terrorizzati e quindi ci vogliono le punture inutili pericolose talvota letali….per ora….e quelli del nazipass di cui non si capisce bene l’ utilitá come lo pseudovaccino o meglio siero pericoloso sperimentale che dati alla.mano non immunizza (vedi israele) non rendere ininfettivi ma anzi stimola le varianti resistenti all ennesima dose e soprattutto causa trombosi coaguli del sangue e fenomeno ade che iperproduce anticorpi in eccesso esagerato che procurano la morte.Paterno Canepa Bencini la giornalista cnn Mills e tanti e tanti altri.Per fortuna saremo molti di meno.Chiamasi selezione della specie.

      1. Bravissimo,bisogna informarsi bene prima di sparare a zero e fatemi il piacere di ascoltare i più grandi scienziati al mondo.mai vaccinare durante una pandemia in atto,vedi Svezia che non ha chiuso niente ,il virus è circolato e la gente si è immunizzata.

      2. 👏👏L unico contagio pericoloso veramente è la paura fine a se stessa. Questo è stato il contagio più pericoloso …che ha indebolito la capacità di ragionare e di amare la Vita.

      3. Ecco bravo, diglielo al signor Bruno e tutti i Cov-Idioti che esistono le cure….che se lo ficcassero sottoforma di supposta sto cazzo de vaccino…

    2. Il rischio di ammalarsi è molto inferiore rispetto al rischio concreto di effetti avversi da vax. Provi a guardarsi intorno e a chiedere quante persone si sono ammalate causa virus e quante sono state male causa vax. Ricordo che la malattia Covid-19 ha un tasso di sopravvivenza del 99,9% nella gran parte delle fasce d’età ed è curabile ben prima di arrivare in ospedale. I danni da v. spesso purtroppo no.
      Questa è manipolazione? No, analisi dei fatti, senza farsi permeare dall’ansia caricata da TV, radio e giornali. Basta guardarsi intorno, senza paura.

    3. Tu invece preferisci, non da malato bensì da sano, correre il rischio di subire paresi, ictus, trombosi, cardiopatie o morte sottoponendoti a questa terapia genica sperimentale (infatti non è un vaccino) ?
      Sei un demente o un delinquente?

    4. Guarda che i manipolati sono le persone come te che non hanno un minimo di informazione e che si bevono tutte le puttanate della televisione.. siete in un regime e nemmeno ve ne siete accorti.
      Quando arriveranno a farvi la quinta sesta settima vaccinazione l’avrete capito… probabilmente no perché sarete già morti

  5. Bruno informati prima , guarda cosa sta succedendo in Israele. Loro sono già alla terza dose e gli ospedalizzati ci sono alla grande. Mi dispiace ma il vaccino sarà una delusione.

  6. Come giustamente dice Bruno, siamo un popolo troppo strano, si arriva a cantare l’inno nazionale solo per bella mostra, poi quando c’è da rispondere alle direttive dello stato ammainiamo la bandiera e contestiamo tutto….. Ragazzi un po’ di coerenza con noi stessi, se siamo nazionalisti un piccolo sacrificio ci sta pure, altrimenti ognuno fa stato a casa sua, vacciniamoci tutti ( quelli che possono) solo così possiamo lasciarci alle spalle le storie di si e no vax , un po’ di umiltà in più non guasta

  7. Credo che questi personaggi della scuola che non si vogliono vaccinare e gridano alla libertà gli voglio ricordare che quella è anarchia no democrazia e purtroppo sono talmente ottusi che non si rendono conto che hanno a che fare con ragazzi che hanno il diritto di studiare n sicurezza …..capre capre capre … non solo lo stipendio vi toglierei ma licenziamento in tronco. Eppure siete gente che ha studiato e non vi rendete conto che se non ci vacciniamo tutti non se ne esce

    1. Infatti loro hanno studiato ed hanno capito perfettamente dove risiede l’ inganno. Lei invece da quello che scrive e da come lo scrive, lo studio lo ha accantonato in un cassetto.

    2. Ma se non hai ancora capito che il siero ino inoculato non è miracoloso, che non salva da contagi e formazioni di nuove varianti (l’ABC) della virologia che gli “esperti” star della televisione hanno dimenticato o sono in malafede, che le cure esistono, sono efficaci, ma non se ne parla, mi dispiace per te.

  8. Bisognerebbe fare delle proteste mirate tipo non andare a votare alle prossime elezioni o lo sciopero della benzina. Non andare a fare benzina per un giorno tutta Italia e tutti i possessori di macchine, moto, e altri mezzi di locomozione. Sai quanti soldi perderebbe lo stato

    1. Caro Francesco, esattamente!! sopratutto per un senso di solidarietà a tutti coloro che finora erano vicini ed amici e a quando serve sto Merda de green pass, uno va a destra e uno a sinistra..chi mangia seduto e chi sulle scale… ma che cazzo è ??? ma che èèèèèèèèè sta MERDATAAAAA che cazzo eee”’?????????????

  9. In risposta al commento di Bruno… Senta del siero genico sperimentale invece si sanno i danni a medio e lungo termine cosa si sa invece?? Dei morti per causa del siero di persone giovani ne vogliamo parlare?? Ah già muoiono di nessuna correlazione…. Il nazipasss servirà solo a capire quanti sono i dementi che seguono la narrativa senza porsi domande ed ubbidiscono a decreti illegittimi e senza senso.. per gli altri ci sarà da resistere ed aspettare la verità non può esser nascosta per sempre.

    1. Si
      È così
      Avere la tenacia di aspettare.
      Ma i ragazzi, che vengono ricattati, condizionati a mettersi contro i loro stessi genitori, che magari li vorrebbero proteggere da questo dannoso inganno… I ragazzi sono cresciuti con la “velocizzazione” di tutto e il potere malsano ne approfitta. Confido nella coscienza dei ragazzi più consapevoli che possano dare esempio anche a chi li vorrebbe far sentire emarginati…che possano invece far riflettere i loro compagni..che non sanno quello che fanno.
      E i bambini? No ! Non si può dare una responsabilità di scelta a genitori disinformati e condizionati solo dal Pensiero Comune che li fa sentire tranquilli nella loro ignoranza! I bambini no! Non vanno messi a rischio salute per una cosa inutile, che non è risolutiva, che arricchisce chi danneggia la specie e lascia aperta la sfera dell’incognita nelle reazioni avverse …senza limite di tempo: 🖐 stop!

    2. 👏 applausi 👏 purtroppo un concetto così semplice non ha nessuna speranza di entrare in teste bacate dal virus del media mainstream

  10. 🤭 mi hai fatto sorridere.
    Situazione paradossale, è eufemistico.
    La disgregazione sociale in atto….sarebbe,a mio giudizio…cosa più importante.
    In questo mondo dove ognuno cura in modo maniacale il proprio”orticello”.
    Che palle;

  11. Bruno .. si capisce il disprezzo verso la Costituzione della Repubblica Italiana.
    Questo Paese non ti appartiene, sei globalità…e un po’ snob!

  12. Bruno .. si capisce il disprezzo verso la Costituzione della Repubblica Italiana.
    Questo Paese non ti appartiene, sei globalista..e un po’ snob!

  13. Sono d accordo con Ilaria.
    Il ministro ha scaricato tutte le responsabilità sugli insegnanti e si è lavato le mani.

  14. Ma quante cazzate hai sparato in 20 secondi? Troppe. Le cure domiciiari precoci esistono funzionano sono efficaci Ivermectina (vedi risultati ottimi in India),clorochina,azitromicina eparina a basso peso molecolare.Informati ignorantello covidiota.Ah giá voi siete quelli terrorizzati e quindi ci vogliono le punture inutili pericolose talvota letali….per ora….e quelli del nazipass di cui non si capisce bene l’ utilitá come lo pseudovaccino o meglio siero pericoloso sperimentale che dati alla.mano non immunizza (vedi israele) non rendere ininfettivi ma anzi stimola le varianti resistenti all ennesima dose e soprattutto causa trombosi coaguli del sangue e fenomeno ade che iperproduce anticorpi in eccesso esagerato che procurano la morte.Paterno Canepa Bencini la giornalista cnn Mills e tanti e tanti altri.Per fortuna saremo molti di meno.Chiamasi selezione della specie.

  15. Vergognoso !!! Dal.momemro che chi è vaccinato può essere sia infetto che contagioso!!!!! Lavorare e un Diritto e tutti devono essere messi in condizione di poterlo fare SENZA ONERI PER IL LAVORATORE (Legge 626 sulla sicurezza)

  16. Caro Bruno, è evidente che non ti è ancora chiaro che i vaccinati con doppia dose si infettano ed infettano al pari dei non vaccinati. Poi smettiamola con questa ipocrisia sulla solidarietà… vi ricordo che all’inizio della vaccinazione qualcuno ha fatto carte false pur di avere il siero… In

    1. e vogliamo parlare della signorina RAGGI ??? sta cogliona che dice che Lei NON ha bisogno del vaccino perchè il suo medico gli ha detto he il suo sistema immunitario sta bene…ah sii??? e me cojooniiiiiiiiiiiiiiii….per Lei tutto a posto ???…sta fija de na mig..tta !!!!! e allora pure io se sto bene con sistema immunitario non devo fa il vaccino…!!! ma nessuno ne parla…. pezzi de m..da !!! ma a chi vojono pijaà per culo??? com’è che Le non viene invitata a vaccinarsi visto che fa parte di una Istituzione ?? Sta faccia da c..o !!!

  17. Ovviamente il Consiglio di Stato, non andrà mai contro lo Stato. Però in parte lo fà: nel momento in cui afferma la validità e superiorità della norma applicata secondo i princìpi europei, princìpi che secondo il Reg. 953, stabiliscono che “..non si possono fare discriminazioni verso coloro che non sono vaccinati, per scelta, impossibilità, o non ancora in possesso del GP”. Questo di fatto decreta la illegittimità dell’ uso del GP in Italia, dove appunto viene usato per consentire o no, la fruizione di legittimi diritti e libertà, addirittura fino allo svolgimento della attività lavorativa, prevedendo pure sanzioni o penalizzazioni economiche. Di fatto stravolgendo la natura del GP, nato e approvato solamente per consentire gli spostamenti tra Stati della Unione Europea e altri che lo richiedono. Perciò, per lo Stato questa sentenza è una “Vittoria di Pirro”.

  18. Bruno, non ti è giunta la notizia che noi vaccinati possiamo infettarci e trasmettere il contagio tale e quale a un non vaccinato, non è neanche provato che non rischi la pelle, notizia di oggi, un agente di polizia vaccinato, ha contratto il virus negli hot spot migranti e dopo un non lungo periodo di malattia è deceduto causa COVID. Quindi di cosa parli, ti informi o fai il pappagallo ripetendo quello che dicono i media e giornali di parte?

  19. Ma chi sono i veri untori? Gli insegnanti che faranno il tampone ogni 48 ore, per cui saranno sicuramente negativi e non contagiosi, o quelli tanto santi e poiché, che hanno il Greenpass e non si fanno un tampone da febbraio? Ma svegliatevi…

  20. In tanti dovrebbero svegliarsi, ma l Italia non ha mai avvertito (se non raramente) il sopruso e la violazione dei diritti alla persona. È più facile obbedire ciecamente che mettere in moto il cervello, e dunque siamo a questo punto. Ci si accanisce in nome di una emergenza che non è più ed il personale scolastico è ora preso di mira in barba anche ai diritti contrattuali.

    1. cara Letizia noi ItaGliani ???? popolo di chiacchiere da Bar.!!! Non oltre..!! Stop.!! poveracci !!!!! ma a do cazzo andiamo con sta capoccia !!!

  21. Il consiglio di stato è sempre stato sin dalla sua nascita un ente attraverso il quale il potere ha dato ragione a se stesso e consolidato le proprie decisioni. Per cui aspettarsi da quel tribunale una qualche decisione che contrasti con i desideri del potere è pura utopia.

  22. Quando leggo ” praivasi” scritta da un insegnante capisco perché la scuola è in queste condizioni.
    In ogni caso non capisco questa guerra al greenpass e non, ad esempio, alla patente di guida oppure alle cinture di sicurezza in auto. L’ obbligo di indossarle non limita la mia libertà? E se io so guidare la macchina, perché devo necessariamente avere con me un documento che lo attesti?

  23. Il green pass sarebbe inutile al contenimento virus proprio perché un soggetto vaccinato avrebbe sintomi più leggeri e potrebbe non accorgersi di averlo e quindi diffonderlo comunque

  24. Dopo tanti studi e sacrifici, dopo aver affrontato l’emergenza sanitaria con determinazione ed efficacia, ora si permettono di toglierci il misero stipendio che ci danno con il quale paghiamo le tasse, i mutui e il sostentamento dei nostri figli. È a dir poco vergognoso. Le misure da intraprendere sono altre. Intanto dovrebbero eliminare le classi pollaio che non solo sono rischiose per la circolazione del virus ma sicuramente non permettono di assicurare un efficace insegnamento/apprendimento. Controllo della temperatura giornaliero e test salivari. Ci stanno togliendo tutti i diritti. Vergogna, vergogna, vergogna!

  25. Il Consiglio di Stato ovvero la Corte di Cassazione oppure anche la Corte di Giustizia Europea non sono Iddio con i suoi Santi…..
    L’unica voce che conta è quella del Popolo Italiano.
    Ed il Popolo Italiano inizia a scendere in Piazza…..
    ed è solo l’inizio.

    1. Infatti qui ci vuole una bella rivoluzione!!! Stanno ledendo tutti i diritti costituzionali!!! Stanno facendo passare x suicidi ,omicidi di medici che vogliono dire la verità ..guarda caso..

  26. Ma due tornelli e un misuratore di temperatura al passaggio di ogni persona, Docenti, Ata e Studenti, non risolverebbe meglio il problema con pochi soldini e nessun ingorgo organizzativo? Siamo un paese capace solo di complicare le cose semplici.

    1. Il green pass arriva dall’euro… Non c’entra un piffero la volontà dell’italia.
      Ah inoltre la temperatura si alza in un soggetto solo quando è MALATO, perciò giorni dopo essere stato infettivo e già potenzialmente pericoloso per il contagio. Mi dispiace il suo commento nonnha senso.

  27. Allora se uno non vuole vaccinarsi libero si farlo ma poi non deve andare a mangiare al ristorante e viaggiare in treno. Esistono piadinerie con posti all’ aperto e si puo’ viaggiare in auto. Per la scuola poi se uno non vuole il green pass ci sono centonaia di posti vacanti in Afghanistan dove la vaccinazione adesso e’ vietata. E gli appartamenti a Kabul adesso hanno affitti molto bassi. Fatela finita con questa nenia del no green pass!!!

    1. Ignorante! Guarda che nel locale al chiuso con voi vaccinati sono io che nn voglio andare,nn che nn ci volete voi! Noi intanto facciamo controlli e tamponi quando andiamo a mangiare al chiuso ,voi niente perché date x scontato che state bene!!! Quando voi siete portatori ambulanti del virus ,questo vaccino non funziona come dovrebbe,nascondono i dati della gran Bretagna e dell’ Iran dove si sta ammalando maggiormente chi si è vaccinato!!! Studia bene prima di parlare

  28. Certo ovviamente vaccinamoci così da poter fare aperitivi e cene in totale libertà, andiamo a scuola tranquillamente in mezzo agli altri ed evitiamo di tamponarci, cosi il contagio sale alle stelle visto che per voi capre ignoranti basta il green pass per risolvere il problema. La cosa che mi fa più ridere è che dite di farlo per gli altri il vaccino , oh che buone anime pie!! A malapena serve a voi stessi, sempre se siete fortunati da non incombere in malattie varie a vaccinazione completata, a salvarvi la pelle in caso di covid..Per il resto avete dimenticato che contagiate indisturbati la gente grazie al vostro caro GP? Non ci sono più tracciamenti ,come faremo ad isolare i focolai se sarete portatori sani e nn avrete nessun sintomo? Non ne usciremo più. A mio parere il GP peggiorerà solo la situazione, sarebbe stato meglio avere oltre al vaccino, per chi si sentisse più sicuro, tamponi (anche salivari) eseguiti spesso.

  29. Vorrei davvero discutere pacificamente con voi, cari no Vax, ma come tutti i no Vax, sapete solo urlare. Vorrei provare a capirvi seriamente, ma a malapena capite voi stessi, figuriamoci farvi capire dagli altri. A una certa, vi dirò, vorrei pure insultarvi ogni tanto, ma fate già da soli tutto voi. Quando scrivete l’ennesimo commento incazzato e sgrammaticato… Definite voi stessi in realtà, definite il vostro analfabetismo funzionale, oltre che quello “classico”. Parlate di cure per il covid… Ma non vi è chiaro che il vaccino NON È UNA CURA… Serve a prevenire, cosa molto più importante. Non per i morti… Perché quelli magari sono anche sotto controllo (seppur troppi) e si tratta di fasce di popolazione anziana (soprattutto over60), ciò che non è sotto controllo e che non potete controllare con nessuna cavolo di cura sperimentale o non… è l’infettività.
    Inoltre la vostra azitromicina/clorachina e mille altre… Non è pienamente accettata dalla comunità medico scientifica, troppe reazioni avverse… Andate a cercarvi anche questi di dati, non solo quelli che piacciono a voi, perché gli studi si trovano ovunque su internet. (ah parliamo di stufi seri, con dati scientifici, nome dei laboratori e degli operatori ecc. Non il video di Facebook che vi manda vostro cugino).
    Fateci un favore: dato che non tutti abbiamo la 3 media e studiamo biologia su internet o sui canali che fanno passare notizie antiscientifiche, evitate di parlare se la vostra bocca ripete a pappagallo le cazzate di: Byoblu, Radioradio, Montanari, Montagnier eccetera. Lo dico per voi più che altro, perché chiunque con un’istituzione decente e un’idea non distorta della realtà vi riderà in faccia, esattamente come faccio io ora leggendo i vostri commenti.
    Pensate sia anticostituzionale qualcosa? Per caso l’avete mai letta la costituzione? Credete di essere sotto dittatura? Fidatevi che se lo foste le vostre idee strampalate e ridicole non potreste scriverle. Volete lavorare, studiare, mangiare e divertirvi come volete voi, perché sennò non siete liberi? Prego da Decathlon vendono ottime tende a 50 euro e sono sicuro che un boschetto libero lo trovate. Per il resto della gente, quella consapevole di essere in una società e di avere DOVERI OLTRE CHE DIRITTI, siete solo uno spreco.
    Buona giornata.

    1. l’insegnante è un miss miss missile risponde albertone nel maestro di vigevano no maestro risponde il mega direttore …l’insegnante è un missionario 1963…non è cambiato nulla nella nostra scuola anzi forse ha raggiunto un compromesso ormai è sia missile e capite bene cosa intendo sia missionario in quanto obbligato al sacro dovere del sacrificio

  30. Le vere capre sono quelle persone che puntano il dito contro i diritti degli insegnanti, la ” libertà di scelta della cura”, “rifiuto dell’accanimento terapeutico” e quel che si vuole, sono diritti di ogni essere umano. L’insegnante che non si vaccina sarebbe l’untore? I veri untori sono quelli che credono che una carta verde possa salvare dal covid perché ti “garantisce” l’immunità….il vaccino non garantisce nessuna immunità e anzi dà una tranquillità che si traduce in aumento dei contagi e allentamento della presa.
    Il docente non vaccinato per scelta è una persona che riesce a ragionare, a valutare e a discernere e che insegna a tuo figlio a non essere una capra che segue il gregge.

  31. Già in altra occasione avevo espresso delle indicazioni sulla normativa comunitaria. Non l’ avete pubblicato. Riprovo, in sintesi. Il considerando 14 del Reg. Ue 953/2021 stabilisce in maniera perentoria che il certificato europeo covid, che in Italia hanno poi ribattezzato green pass, non può essere utilizzato per l’ adozione di restrizioni ad altri diritti fondamentali. Altri perché tale norma disciplina solo ed esclusivamente gli spostamenti. Contravvenire alla norma comunitaria comporta l’ irrogazione della procedura di infrazione, che se opportunamente segnalata alla Commissione, scatterà nel momento in cui il DL sarà convertito in Legge. Ed infatti proprio per questo, dubito che il Parlamento possa convertire questo decreto. Come peraltro già accaduto per uno dei precedenti che conteneva limitazioni analoghe.

  32. Farsi questo vaccino sperimentale e come puntarsi una pistola alla tempia, e il solo pensare di farlo ai bambini è un atto criminale, I bambini non toccateli nemmeno con il pensiero

  33. Che ne pensate invece di tutte quelle persone che sono in giro con il green pass nonostante non risultino immunizzati . Basta farsi il vaccino? No, secondo me. Occorre che il green pass glielo tolgano se dopo un certo periodo non hanno gli anticorpi. Invece no: ho il green pass xché ho fatto il vaccino e mi sento autorizzato a fare ogni cosa.poveri noi!!!!

  34. Italia,Francia,Israele gli unici paese ad attuare il green pass come beneficio sanitario.
    Domanda?allora gli altri paesi sono stati degli irresponsabili nel pensare ad eliminarlo?
    Oppure forse lo ritengono inutile.

  35. Giudici corrotti, lacche’ del governo, degni rappresentanti di un paese paragonabile ad repubblica delle banane, le cui istituzioni sono prone agli interessi delle case farmaceutiche. L’Italia e’ l’UNICO PAESE AL MONDO in cui esiste questo abominio anti costituzionale chiamato Green Pass

    1. Semplicemente giudici sbagliati ed ovviamente ciò non è un caso. Mi sembra tanto che sia in atto una bella rappresentazione a chi prende di più per il culo la gente. Che vengano fatti i ricorsi, nelle reali sedi competenti, ma a partire dal momento in cui sarà eventualmente convertito il DL.

  36. Qui vogliono ammazzarci tutti con questo vaccino nn sperimentato!! E soprattutto i vaccinati ora pensano di essere immuni! Cosa gravissima! Non hanno capito che i primi untori sono proprio i vaccinati!! Ho conosciuto molti che dopo il vaccino sono risultati positivi e chi nn si fa un tampone che fa va in giro a portare il covid! Non sanno gestire neanche la questione vaccini ,c vuole un tampone prima e dopo il vaccino! E il green pass e una grandissima cazzata! Lo mettessero in parlamento!! Quelli nn se lo sono fatti il vaccino Ve lo dico io hanno fatto finta pagato qualcuno.. Non sarebbe una novità!

  37. Vaccinarsi è un dovere verso se stessi e verso gli altri !! Coloro che non si vaccinano devono pagare le spese mediche in caso di ricovero in ospedale per covid!
    È necessario fare una legge che tutti devono vaccinarsi. Per quanto riguarda la privacy io non ho nessun problema a mostrare il mio greenpass…. Coloro i quali invocano la privacy lo fanno per eludere il vaccino!! Vorrei chiedere a costoro se hanno i profili social…. in tal caso non si preoccupano della privacy??

  38. Obbligo vaccinale? Certo che con un parlamento di opportunisti a 5 stelle difficilmente si risolveranno i problemi. Bisogna mandarli a casa! Cominciamo a farlo dal 3 ottobre!

  39. Dio Santo, ognuno ha il suo punto di vista, ma capite che ormai gli insegnanti sono quasi tutti vaccinati ma leggendo i media è una caccia alle streghe con titoloni da prima pagina. Vorrei capire l’unità di questo popolo quale sia dato che viviamo in una società violenta che ucciderebbe per un parcheggio. La stessa lotta non ci passa minimamente di farla per il tabagismo che uccide molto di più del COVID ed impatta enormemente sulle casse dello stato. Non ci si rende conto di come i media stiano terrorizzando intere generazioni, vedo in giro e in macchina, persone sole con doppie mascherine con il viso intriso di terrore. Uno stato che taglia fondi sulla sanità ogni anno, liste di attesa infinite che porta spesso a chi non ha la possibilità economica di combattere battaglie già perse ma di questo non frega a nessuno. Popolo di pecore pronto ad inneggiare alla comunità solo per dar fiato alla bocca.

  40. Il Green pass altro non è che un modo surrettizio per aggirare le previsioni costituzionali e costringere le persone a subire l’inoculazione dei farmaci sperimentali coartandone la volontà sotto la minaccia di privarli del godimento degli uguali diritti di cui continuerebbero a godere i “vaccinatii”.

    Poiché è evidente che il decreto n.105/2021 sul Green pass è illegittimo, incostituzionale e contrasta la normativa europea che nella gerarchia delle fonti del diritto è sovraordinata rispetto alla legislazione ordinaria.

  41. Abolire il greenpass abolire il green pass abolire il greenpass e ki ci sta dietro!!!@@!!!!@@@@@!!!!!!!!!!!!!!!!!

  42. Mi preoccupa tantissimo che persone laureate, che dovrebbero diffondere conoscenza e cultura educando alla responsabilità e al senso civico siano così antiscientifiche, ignoranti su fatti lampanti, basti pensare al numero di morti per Covid. Inoltre rilevo in voi no vax un forte egoismo e una completa indifferenza per gli altri. Il green pass è una norma pratica essenziale contro la pandemia. Ma che fate a fare gli insegnanti. È giustissimo che vi cerchiate un altro lavoro, non siete idonei ad educare nessuno, abbandonate la scuola che sarebbe un vantaggio per tutti…

  43. Siamo alle solite i nostri giudici super politicizzati non andranno mai contro la falsa narrazione di questa pseudo pandemia costruita ad ok con i tamponi RT-PCR che non si dovevano utilizzare come metodo diagnostico soprattutto col parametro Ct della polimerasi oltre 30 (tamponi pesca tutto!!!) … si puo’ solo sperare in qualche sentenza a favore solo nel caso che cambi il sentiment ossia che ci sia almeno un 60-70% del popolino che si desti e dia segni di incazzatura per questo abominio fuori costituzione e fuori dal regolamento europeo di giugno 2021 (sara’ dura troppi idioti che appaludono all’apartheid) … a meno che qualche pazzo si sacrifichi aplicando estremi rimedi allora forse si vagano sotto. La toga che ha sparato la sentenza dovrebbe sapere che non esiste nessuna ricerca scientifica che dimostra che i vaccini contengono i contagi anzi esistono oramai evidenze inconfutabili confermate pure da CDC “scientificamente provate” che non sono sterilizzati ossia non interrompono la catena di trasmissibilita addirittura un grande infettivologo francese Cristian Perronne con un curriculum pazzesco ha detto che i vaccinati dovrebbero essere messi in quarantena in quanto super diffusori del virus … allora a cosa servirebbe il Pass vaccinale se non a piegare la volonta’ di chi GIUSTAMENTE non si vuole bucare con dei sieri sperimentali che non immunizzano se non per 4 mesi che hanno una lista enorme di effetti avversi gravi di breve-medio-lungo termine ???!! I vaccini hanno creato le varianti e non servono a nulla se non a far continuare questa dittatura sanitaria … leggetevi le interviste a Montagnier a Van de Bossch e ad altri illustri scienziati e non ascoltate gli apprendistinti stregoni pagati da Big Parma. Ricordatevi che per i vaccinati c’e’ il rischio dell’ADE … leggete cos’e’ e rifletteteci su.

  44. Non riesco a capire perche’ vaccinarsi a tutti i costi.Bisogna focalizzarsi sui farmaci per curare il Covid e mettere da parte i vaccini.Con la terza,quarta dose chi e’ pro vax,capirà di più.

  45. Fatto 100 il totale dei contagiati fino ad oggi quanti sono morti? Quanti hanno riportato danni permanenti?
    Età media?
    Dei deceduti quanti avevano patologie pregresse?
    E’ più facile che un prof. contagi 25 (se va bene) alunni o il contrario?
    Gli alunni tornano a casa e…contagiano nonni e genitori? Queste ultime sono infatti le categorie da proteggere con i vaccini, quelle in cui il rapporto tra rischio vaccino e rischio covid può propendere a favore del primo. Nella fascia 12-25 anni (dalle medie all’università) il covid non causa altro che febbre o raffreddore (se non addirittura totale asintomaticità) nel 99% dei casi.
    Quanti italiani fumano? (Sigarette vendute col monopolio di stato e scientificamente dichiarate ad alto rischio trombosi, ictus, infarto, cancro).
    Quanti ne muoiono di costoro?
    Quali i costi per il SSN?
    La risposta a queste domande ed un’analisi di queste considerazioni dovrebbe facilmente indurre a stabilire una scala di priorità nelle scelte in ambito sanitario. A quante cose sarebbero dovuti essere obbligati gli italiani prima che al vaccino anti covid…?

  46. È chiaro ormai che siamo di fronte a provvedimenti politici tipici dei regimi dittatoriali. Queste misure uccidono il diritto e dichiarano guerra ai popoli liberi.

  47. Io sono disposta a fare un tampone ogni due giorni a mie spese. Sono sicura che, se richiamata come personale ata, la cosa non verrá accettata. Perché? Il tampone dà la sicurezza che io non sia ne positiva ne asintomatica positiva. Molto meglio del vaccino (che non ha copertura totale e tantomeno per le varianti). Ma sicuramente no, non potrò lavorare perché non mi sono fatta inoculare un vaccino che stanno sperimentando sulla popolazione e per i cui effetti dannosi nessuno mai risponderà. VERGOGNA!

  48. La cosa tragica é che l’educazione dei nostri figli é lasciata a questa banda di balordi che non hanno la minima idea del diritto, del concetto di libertà e di democrazia.
    Gli insegnanti no vax e/o no green pass dovrebbero essere radiati come dovrebbero esserlo i medici

    1. Già Marco non hai proprio idea di cosa sia il diritto, perché sei un ignorante. Nel vero senso della parola. Parli di cose che non conosci.

  49. Ma lo volete capire o no voi vaccinati che anche Voi potete prendere il covid ,e anche se non siete da ricovero potete infettare chi invece non è vaccinato credendo i immuni ? Il pericolo siete Voi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *