Supplenze da GaE e GPS: dirigenti scolastici possono revocare la nomina in qualunque momento
Istanze online

Proroga istanze online: le soluzioni possibili a poche ore dalla scadenza

C’è chi ha provato a inoltrare la domanda a notte fonda. Chi ha provato ad alzarsi all’alba nella speranza di trovare meno traffico sul sito. Ma la situazione non è migliorata: il sito Istanze Online continua a dare molti problemi e l’inoltro delle domande per le supplenze Gps diventa impossibile. A questo punto una proroga per le istanze online diventa indispensabile, se si considera che manca un giorno alla chiusura dell’informatizzazione nomine supplenze ma ci sono migliaia di candidati ancora bloccati davanti al pc.Proroga istanze online: il sito non funziona bene a poche ore dalla scadenza

Istanze online non funziona bene

I rallentamenti dei server sono problema abituale quando si ha a che fare con l’inoltro di decine di migliaia di domande. Solitamente, però, i problemi insorgono nei primi giorni in cui l’istanza viene aperta, quando c’è la corsa a inoltrare le domande prima possibile. Questa volta, invece, il problema si è capovolto e si sta concentrando sul finale delle operazioni.

Complice sicuramente il periodo estivo, in cui molti sono tornati dalle vacanze dopo Ferragosto. Ma complice anche l’attesa cui molti candidati sono stati costretti causa l’indisponibilità delle sedi fino a qualche giorno fa. E, come abbiamo ribadito diverse volte, la scelta delle 150 preferenze senza conoscere l’elenco delle disponibilità, risultava inefficace al fine di ottenere il miglior incarico possibile.

Proroga istanze online necessaria

Per effettuare una scelta consapevole e logica, conoscere le disponibilità è fondamentale. Tutti coloro i quali non hanno potuto usufruirne, hanno dovuto attendere il più possibile. Con il risultato che adesso c’è un boom di accessi e il server restituisce connessione rallentata e messaggi di errore continui. Che si traducono in estrema frustrazione ed ansia da parte dei candidati.

I sindacati si stanno già mobilitando per chiedere una proroga della scadenza, fissata per sabato a mezzanotte. Per il momento dal ministero non c’è alcuna comunicazione, probabilmente in attesa di vedere come si evolve la situazione, nella speranza che alla fine tutti riescano ad inoltrare la domanda in tempo. Ma a questo punto è difficile che questo possa avvenire. Perchè ancora questa mattina giungono segnalazioni di malfunzionamenti e di difficoltà a completare la domanda.

Le soluzioni a poche ore dalla scadenza

Che non è certo una procedura rapida, considerato che l’inserimento di 150 preferenza non è certo un qualcosa di rapido da effettuare. In più, ci sono anche alcuni candidati che hanno inoltrato la domanda qualche tempo fa, ma che si sono accorti di aver bisogno di modificare qualcosa. E non riescono a farlo, contribuendo a intasare ancor di più i server. E le proteste in rete ormai si moltiplicano.

Quali sono le soluzioni possibili a questo punto? Solitamente il consiglio è sempre quello di provare a collegarsi negli orari di minor accesso. Ma in molti, pur provando questo metodo, non hanno trovato beneficio. A questo punto si attende una proroga della scadenza, sempre tenendo presente che l’anno scolastico sta quasi per iniziare, e dunque non c’è più troppo margine di tempo da gestire.

12 commenti su “Proroga istanze online: le soluzioni possibili a poche ore dalla scadenza

  1. Sono due giorni che provo a compilare la domanda. Il sistema si blocca già nelle azioni disponibili.. anche in piena notte e all’alba, sperando in un traffico minore di connessione, ma niente. Tutto questo è molto snervante!

  2. Buongiorno colleghi, è da due giorni che come voi sto cercando di completare la mia domanda ma a causa del malfunzionamento della piattaforma ancora non riesco a ultimarla. E’ necessaria una proroga della domanda…rischiamo troppo…

  3. vergognoso, ora non mi riconosce il codice meccanografico della scuola (ricerca non ha prodotto nessun risultato). Bloccato da due giorni.

  4. ieri non mi consentiva nemmeno l’accesso: perse ore e ore e ore… stamattina sembrava andare meglio, ma altri problemi informatici mi impediscono di teminare le candidature come vorrei. più che mai opportuna una proroga. e magari anche qualche scusa, considerato tutto il tempo che sto/stiamo perdendo per questo disservizio.

  5. E’ impossibile compilare la domanda , sono tre giorni che cerco di farlo senza successo e credo sia doveroso comunicare urgentemente ai molti candidati se almeno si voglia concedere una proroga, considerando che le disponibilità sono uscite in ritardo, sono state ripubblicate più volte le graduatorie, in quanto contenenti errori ed eliminate ieri disponibilità comunicate in precedenza. Visto il numero elevato di candidati e la messa a disposizione di questo canale digitale per la presentazione delle domande ci si doveva assicurare che non si creassero disservizi!!

  6. È necessaria ed indispensabile una proroga per la presentazione della domanda supplenze in quanto è impossibile compilarla. È tutto intasato. Credo che sia ragionevole prorogare il tutto.

  7. L’ennesima dimostrazione di quanta poca considérazione si abbia in Italia verso l’istruzione e chi dovrebbe esercitarla. Non penso Sia possible perdere tanto tempo dietro a questioni che dovrebbero riguardarci marginalmente mentre noi docenti abbiamo l’unico compito do concentrarci sul nostro impegno quotidiano. Tutto questo accade anche per l’accondiscenza Della categoria verso I dettami del quieto vivere e la sudditanza verso I dirigenti. Guardate dove sta l’azzolina mentre noi Ancora a disperarci pregando un algoritmo

  8. Ieri ven 20 agosto sono uscite le disponibilità ruolo gps a cagliari alle h 22.00 per puro caso l”ho visto e ora ho il terrore di riaprire domanda già inoltrata per modificarla e se non ci riesco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *