Concorso scuola 2018: cosa studiare livello b2
Notizie dal mondo

Concorso scuola a sorpresa: al via già da settembre 2018

“Certo che ci saranno concorsi nella scuola: saranno utilizzati per il nuovo reclutamento sia per il personale docente che per quello non docente. Abbiamo intenzione di attivarli già da settembre”. Lo ha annunciato il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti a margine del Meeting di Cl.

“Dobbiamo rivedere tutto un sistema che in questo momento ha tante posizioni da chiarire”, ha aggiunto. “Ci vuole calma, ordine, attenzione e grande riflessione. Noi ce la stiamo mettendo tutta”.

Sull’inizio del prossimo anno scolastico il ministro ha spiegato: “Vogliamo che tutte le operazioni avvengano in regola contemporaneamente. Qualche problema come sempre ci sarà ma noi siamo pronti a intervenire per risolverli”, ha concluso.







Concorso docenti con tre anni di servizio e laureati con 24 CFU addio: via ai concorsi regionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *