Proroga contratti Covid Ata 2021: l'unica possibilità per scongiurare i licenziamenti
Graduatorie di Istituto

Rinnovo Gps 2022: su Istanze Online, solo tramite Spid anche Gae

Il rinnovo Gps 2022 è un appuntamento importante per i docenti inseriti in graduatorie che finalmente di potranno riallineare dopo gli ultimi anni. Bisogna fare una distinzione tra le graduatorie ad esaurimento, che verranno aggiornate unicamente per gli iscritti, e le GPS graduatorie provinciali e di istituto. Le Gps sono infatti accessibili anche da parte dei laureati in possesso solo del titolo di studio valido per l’insegnamento.

Chi può aggiornare le Gae

Le Graduatorie ad esaurimento verranno aggiornate il prossimo anno per i docenti che sono ancora iscritti e ne fanno parte, largamente, candidati delle classi di infanzia e primaria. L’inserimento è riservato unicamente a coloro i quali erano inseriti e non hanno prodotto uno degli aggiornamenti utili. Questa condizione ha comportato l’esclusione dalle Gae. Le Graduatorie ad esaurimento vanno a formare per metà le immissioni in ruolo e le supplenze annuali/fino al termine delle attività didattiche.

Due fasce per il rinnovo Gps

Diverso il discorso per le GPS e graduatorie di istituto, che vengono aggiornate contemporaneamente. Le GPS sono costituite da due fasce e i titoli di accesso devono essere in possesso al momento della scadenza per la presentazione della domanda. I titoli di accesso per la scuola secondaria di I e II grado sono:

a) in prima fascia: i docenti in possesso di relativa abilitazione

b) in seconda fascia: laurea + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche, abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado (titolo previsto dal dm 59/2017), precedente inserimento nella terza fascia di istituto per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso (quindi senza i 24 CFU).

Titoli necessari

Il candidato deve disporre del titolo entro il termine di presentazione della domanda. Questo vale anche per i 24 CFU e/o eventuali CFU per completare il piano di studi. Non vale invece per l’accesso alla graduatoria la laurea triennale.

Per gli Itp, precedente inserimento nelle graduatorie di istituto valide per il triennio 2017/20 per la specifica classe di concorso, diploma che permette l’accesso a classi di concorso della tabella B del DPR 19/2016 e dm 259/2017 + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche di cui al dm 616/2017, abilitazione per altra classe di concorso o altro grado di istruzione (titolo previsto dal dm 59/2017).

Sostegno, capitolo a parte

Per quel che riguarda il sostegno, sono iscritti in prima fascia i docenti in possesso del relativo titolo di specializzazione. Invece in seconda fascia sono presenti i docenti privi del relativo titolo di specializzazione ma che abbiano tre anni di servizio su posto di sostegno del relativo grado entro l’anno scolastico 2019/20 e che siano in possesso di abilitazione o titolo di studio previsto per l’accesso alle graduatorie provinciali. La procedura per l’aggiornamento delle Gps, sarà sempre informatizzata, come avviene ormai per tutte le procedure analoghe, e dovrà essere effettuata mediante Istanze online, accedendo obbligatoriamente tramite credenziali SPID.

Leggi anche: Supplenze gps: algoritmo assume un professore ma ne paga due

One thought on “Rinnovo Gps 2022: su Istanze Online, solo tramite Spid anche Gae

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *