Supplenze Gps 2021: come recuperare l'incarico se si è stati scavalcati in graduatoria
Scuola

Assegnazione GPS: anno di prova anche per docenti già di ruolo

Al via il percorso di formazione annuale e prova per gli insegnanti che hanno ricevuto l’assegnazione da GPS dell’incarico annuale finalizzato al ruolo. Sono in attesa di risposta, circa la necessità di frequentare la stessa formazione, anche i docenti già a tempo indeterminato assunti nel medesimo grado di istruzione. Non è infatti chiaro se i docenti già di ruolo dovranno ripetere l’anno di formazione. Si tratta di docenti che sono stati assunti nel medesimo grado di istruzione per il quale hanno già superato l’anno di formazione e prova. Ora attendono l’assunzione nell’a.s. 2022/23. Ma prima, potrebbero aver bisogno di superare nuovamente l’anno di formazione.

In attesa di conferma dalla prossima nota

In questo senso, non ha fatto molta chiarezza la nota fornita dal Ministero dell’Istruzione relativa al “Periodo di formazione e prova per i docenti neoassunti e per i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo”. La nota dello scorso anno faceva riferimento alla necessità di svolgere l’anno di formazione e prova per coloro i quali:

  • hanno già svolto il periodo di formazione e prova o il percorso FIT ex DDG 85/2018 nello stesso grado di nuova immissione in ruolo;
  • hanno ottenuto il rientro in un precedente ruolo nel quale abbiano già svolto il periodo di formazione e prova o il percorso FIT ex DDG 85/2018;
  • sono già immessi in ruolo con riserva, e hanno superato positivamente l’anno di formazione e di prova o il percorso FIT ex DDG 85/2018 e siano nuovamente assunti per il medesimo grado;
  • hanno ottenuto il trasferimento da posto comune a sostegno e viceversa nell’ambito del medesimo grado.

Il dubbio nasce dal fatto che non ci sono precedenti cui fare riferimento, dal momento che si tratta di una procedura straordinaria mai attuata. Probabile che maggiori indicazioni siano fornite con la prossima nota annuale sull’anno di formazione e prova.

Procedura assunzioni straordinarie GPS

Ricordiamo che in seguito alle immissioni in ruolo ordinarie da GaE e GM scatta, se ci sono posti vacanti e disponibili, una procedura straordinaria di assunzione da GPS prima fascia ed eventuali elenchi aggiuntivi su posto comune. Rientrano in questa categoria i docenti abilitati e inseriti nelle GPS prima fascia/elenchi aggiuntivi con tre anni di servizio su posto comune. Vale anche per i posti di sostegno, relativamente ai docenti specializzati e inseriti nelle GPS prima fascia/elenchi aggiuntivi.

I candidati devono aver presentato domanda nei tempi indicati dal ministero, in virtù della quale sono stati successivamente assunti tramite procedura informatizzata. Al momento sono in tutto 12.840 coloro i quali hanno ricevuto gli incarichi annuali finalizzati al ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *