Supplenze Gps: le 6 scelte fatte nella domanda che costano la convocazione
Scuola

Prove preselettive Tfa sostegno 2021: la soluzione se coincide con presa di servizio

Al via da oggi e fino a fine mese le prove preselettive per il Tfa Sostegno. Un evento molto atteso, che sblocca finalmente dopo tanto tempo la possibilità di specializzare nuovi insegnanti. Le tempistiche però di questa preselezione vanno a sovrapporsi inevitabilmente con l’avvio delle lezioni del nuovo anno scolastico. E in molti casi, i candidati alle prove preselettive del Tfa Sostegno si ritrovano a dover “scegliere” se rispondere alla presa di servizio o partecipare alla prova preselettiva per il TFA sostegno VI ciclo. La soluzioni in questo caso può essere fare una richiesta di differimento alla scuola, motivando con la necessità di svolgere la prova preselettiva, con buone possibilità di accoglimento della richiesta stessa.

Le date delle prove

Ricordiamo che sono queste le date della prova preselettiva del TFA sostegno. Tutte le prove si volgono tra oggi e fine settembre, e si svolgeranno nella sede scelta per l’iscrizione.

  • 20 settembre 2021 (mattina) prove scuola dell’infanzia
  • 23 settembre 2021 (mattina) prove scuola primaria
  • 24 settembre 2021 (mattina) prove scuola secondaria I grado
  • 30 settembre 2021 (mattina) prove scuola secondaria II grado

Come detto, le date indicate dal ministero hanno una alta probabilità di coincidere con la presa di servizio nella scuola di assegnazione per la supplenza anno scolastico 2021/22. Per evitare dunque di dover scegliere tra presa di servizio e svolgimento della prova, è possibile fare domanda di differimento. La coincidenza delle date dipende anche dal fatto che molti uffici Scolastici negli ultimi giorni hanno pubblicato decreti di rettifica e integrazione del bollettino nomine. Non solo: in molti casi da parte degli uffici scolastici c’è stata la necessità di far girare il sistema sui posti derivanti da rinunce o per nuove disponibilità. Una situazione tutta in divenire la cui conseguenza è stata la sovrapposizione tra la data di presa servizio e le prove preselettive per il Tfa Sostegno.

Comunicare con la scuola

Come detto la cosa migliore è comunicare la problematica alla scuola, in modo che sia informata della sovrapposizione, per richiedere la possibilità di differimento indicata nell’annuale circolare sulle supplenze n. 25809 del 6 agosto 2021: “E’ inoltre estesa al personale a tempo determinato la possibilità di differire la presa di servizio per i casi contemplati dalla normativa (es. maternità, malattia, infortunio, etc…)”.

Non c’è infatti modo di posticipare la data della prova del TFA che si svolge, per l’anno accademico 2020/21, nella data indicata dal dm n. 755/2021 ed è importante per l’accesso ad un corso di formazione spendibile a livello scolastico. Come spiegato nella circolare per le supplenze, sono diverse le motivazioni per cui si può avere diritto al differimento. La necessità di svolgere la prova preselettiva Tfa Sostegno è sicuramente una di queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *