Matrimonio finisce in tragedia: sposa avvolta dalle fiamme durante la festa

Finisce in tragedia una festa di matrimonio che si stava svolgendo in Sicilia: la sposa è stata investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto nella sala ricevimenti dove si stavano svolgendo i festeggiamenti. Il momento clou della serata, quella riservata agli sposi che dovevano essere protagonisti dell’entrata trionfale per ricevere l’affetto e gli applausi di parenti e amici invitati alla cerimonia, si è trasformata in un incubo.

Il tutto è avvenuto in Sicilia, vittima una coppia di giovani siciliani proveniente da Partinico e Borgetto. La festa di nozze si stava tenendo in una sala per ricevimenti a Trabia, in provincia di Palermo.

Tutto sembrava andare bene quando all’improvviso la sposa è stata avvolta dalle fiamme di una portata. La giovane è rimasta ustionata dal flambè di benvenuto, prima che gli invitati e il personale potesse accorgersi dell’accaduto. I due novelli sposi erano vicini al maitre, quando in un attimo le fiamme hanno avvolto il vestito della donna, risalendo fino al volto. Gli aiuti sono stati immediati, ma non hanno potuto evitare danni. Gli invitati hanno cercato di aiutare la donna utilizzando dell’acqua, ma è stato comunque necessario l’intervento di un’ambulanza del 118 e il ricovero presso il Centro Ustioni dell’ospedale Civico di Palermo. Per la sposa ustioni nella parte superiore del corpo e al viso. I carabinieri stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti ed accertare eventuali responsabilità.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*