Rapiscono e uccidono una ragazza: ma prima commettono un tragico errore

Questo è il momento in cui quattro uomini hanno molestato un’adolescente di 18 anni prima di farla sparire. Si crede che sia stata violentata e uccisa dal gruppo.

La diciottenne è scomparsa misteriosamente nel villaggio di Dashratpur nel distretto di Prayagraj nello stato indiano settentrionale dell’Uttar Pradesh.

Secondo i media locali, la famiglia della vittima ha detto che è andata a comprare del cibo nel fatidico giorno e non è riuscita a tornare a casa.

Amiche preoccupate hanno denunciato la scomparsa alla polizia che sta continuando a cercare di trovare il corpo.

I residenti locali credono che gli uomini delle riprese abbiano violentato la fanciulla, l’abbiano uccisa e gettato il suo corpo nel fiume.

Nel video, la povera adolescente indossa gli stessi vestiti che indossava prima della sua scomparsa.

I media locali hanno affermato che il filmato è emerso alcuni giorni dopo che la vittima è scomparsa.

La clip mostra un gruppo di maschi che picchia e molesta l’adolescente mentre combatte con coraggio. Nel video sono ben visibili i volti di alcuni degli aggressori, che però nono sono stati rintracciati ancora dalla polizia, e che hanno avuto la pessima idea di registrare tutto prima di completare la loro terribile opera. Quelle immagini saranno adesso decisive per identificarli e catturarli, fino a farli confessare circa il destino, che si teme tragico, della ragazza.

Il portavoce della polizia Atul Sharma ha detto che stanno cercando i sospetti nel video mentre i subacquei non hanno ancora trovato il corpo dell’adolescente.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.