Si porta foglietto con gli appunti all’esame: la reazione del professore sorprende tutti

Una studentessa di Storia è stata sorpresa con un foglietto con segnati alcuni appunti vicino ai due metri di lunghezza mentre era seduta a un esame universitario – e il suo professore è rimasto così impressionato dai suoi sforzi che l’ha lasciata continuare.

Il fatto si è verificato presso l’Università Nazionale Taras Shevchenko nella capitale ucraina settentrionale, Kiev, durante un esame di storia – superato con successo dalla studentessa.

Una foto del foglietto con gli appunti è stata pubblicata sui social media da Yevgeny Magda, un professore di scienze politiche che stava monitorando l’esame in quel momento.

La professoressa Magda ha dichiarato al Central European News (CEN): “Queste sono le note di una ragazza. Ha superato l’esame. Di solito quando si viene sorpresi con un foglietto, si butta fuori lo studente. Ma in questo caso non l’ho fatto perché ho apprezzato lo sforzo. ”

Il professore, ha sequestrato un foglio di due metri da una studentessa che stava studiando la storia europea e americana, dal 1861 al 1918.

Secondo quanto riferito, la studentessa ha preparato le lunghissime note e le ha portate all’esame per riferimento.

Ad un certo punto durante l’esame, il professore individuò l’ingombrante compilation di appunti e lo prese dalla studentessa.

Il professore ha scritto sui social media: “Nella foto, questi appunti manoscritti sono stati scoperti durante l’esame di” Storia europea e americana, dal 1861 al 1918 “, presso la Facoltà di storia dell’Università Nazionale Taras Shevchenko. Lunghezza, 180 centimetri. “

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.