Modella messicana di Playboy posa nuda in chiesa: è bufera

Questa modella messicana di Playboy è nei guai dopo aver condiviso le foto di se stessa totalmente nuda in una chiesa per “onorare” Dio in una trovata che riecheggia la controversa star Marisa Papen.

La modella 27enne, conosciuta come la Regina dell’Erotismo, ha condiviso le foto di lei nuda in una chiesa con la didascalia: “Come può qualcosa di naturale come la sua stessa creazione offenderlo?”

La modella, che ha guadagnato la fama in Messico dopo aver posato nuda in una stazione di servizio nel corso di una recente crisi petrolifera del Paese, ha affermato che Dio non è offeso dalla nudità, scrivendo: “La mia nudità non offende Dio, offende coloro che rifiutano e elimina tutto ciò che non capiscono, quelli che mi chiamano puttana fanno qualcosa di immorale: ho solo mostrato il mio io naturale. ”

Ha aggiunto: “La mia nudità onora la sua creazione perfetta, la bellezza del nostro corpo, la differenza tra i sessi, il godimento del piacere che ci dà, la capacità di essere in grado di sentire esiste per qualcosa. La mia nudità onora la creazione dell’essere umano, la sua essenza.

La modella, che si vede indossare una corona di spine, aggiunge: “Con ogni atto di odio, inganno, ipocrisia, guerra e giudizio crocifiggi i tuoi fratelli su una croce sociale. Senza rendersi conto che stai facendo agli altri ciò che è stato fatto a Gesù “.

Rojas ha posato per la rivista Playboy quest’anno, ed è stata nominata “Miss April” della rivista e ha lavorato come modella erotica e insegnante di sesso per sette anni.

La sua prodezza fotografica non è dissimile da quella di Marisa Papen, che ha fatto scalpore in tutto il mondo per le sue polemiche anti-religiose che includevano la posa nuda con un gigantesco crocifisso in Vaticano.

Papen ha anche posato nuda nella Basilica di Santa Sofia a Istanbul, che è stata la cattedrale più grande del cristianesimo per mille anni prima che gli Ottomani conquistassero la città e la trasformassero in una moschea.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.