Serpenti combattono in spiaggia vicino ai lettini: panico tra i bagnanti

Queste immagini virali mostrano due lunghi serpenti neri avvinghiati sulla sabbia accanto ad alcuni lettini sulla spiaggia di una famosa località mediterranea.

La scena è stata filmata da uno spettatore nella località turistica di Protaras, nella parte orientale di Cipro, che è popolare tra i turisti per le sue spiagge.

Nel video, i due serpenti neri, la cui specie non è stata segnalata, possono essere visti contorcersi sulla sabbia vicino a un lettino.

I due serpenti restano impigliati a pochi metri dai turisti in spiaggia e sembrano cercare di mordersi a vicenda provocando il panico tra i bagnanti, secondo i rapporti.

Il video è stato pubblicato sui social media dove è diventato virale con oltre 1,6 milioni di visualizzazioni.

I serpenti apparentemente combattono sulla spiaggia

Chrysanthos Hadjimarkos, che ha realizzato il filmato, ha dichiarato al Central European News (CEN): “Non siamo sicuri che i serpenti si stessero accoppiando o combattendo, tuttavia, suppongo che si stessero accoppiando considerato che l’atto è stato ripetuto tre volte durante quel pomeriggio. Sono una comune specie di serpente non velenoso sull’isola di Cipro, e in generale si trovano nei campi mangiando topi, serpenti velenosi, ecc”.

I media locali suggeriscono anche che i due serpenti si stavano accoppiando mentre alcuni cittadini della rete hanno detto che erano due serpenti maschi che combattevano.

Netizen ‘des’ ha commentato: “Questo non è un gioco ma l’accoppiamento. E sono molto pericolosi e irritabili se qualcuno ‘si unisce’ al loro gioco … Stai attento. ”

Mentre “Milivoje” ha aggiunto: “Questo non è accoppiamento, ma una battaglia per una femmina, e lei è da qualche parte lì in attesa del vincitore”.

E ‘Bodito’ ha scritto: “Questa è una battaglia e non un gioco”.

Secondo i media locali, i serpenti neri non sono considerati velenosi e non sono noti per essere aggressivi se non minacciati.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.