Maestra d’asilo prende a calci i bambini: non ballavano bene

Un insegnante di scuola materna è stata arrestata dopo che questo filmato della CCTV in classe ha mostrato i suoi maltrattamenti nei confronti dei ragazzi. La maestra li puniva con calci in ogni parte del corpo per punirli del fatto che a suo avviso non fossero in grado di danzare adeguatamente.

Il filmato di sicurezza datato 3 giugno è stato rivelato l’8 giugno da una delle madri dei ragazzi. La made si è accorta che qualcosa non andava nel figlio dal momento che era riluttante ad andare in classe e appariva spaventato alla vista del suo insegnante.

Le telecamere hanno permesso di accertare i sospetti della madre e degli inquirenti. I maltrattamenti in classe erano all’ordine del giorno e riguardavano un po’ tutti gli alunni, che a turno subivano i soprusi della frustrata maestra.

I motivi per cui la maestra si asciava andare a queste manifestazioni di violenza erano i più disperati, ma comunque sempre ingiustificabili. E apparivano comunque sempre dei pretesti per sfogare la sua rabbia. L’ennesima conferma della necessità di avere delle telecamere nei luoghi dove ci sono ospiti soggetti deboli come bambini e anziani. Va detto che questi bambini erano anche abbastanza grandi, e avrebbero potuto raccontare tutta la verità. Ma spesso gli abusi vengono computi su bambini ancora più piccoli, che non sono in grado di raccontare le violenze e sono costretti a subire i maltrattamenti. Per questo i genitori dovrebbero sempre controllare eventuali comportamenti anomali dei bambini che possono essere spie di violenze subite.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.