Diplomati magistrali: stop depennamento dalle GaE del Miur

Diplomati magistrali: stop depennamento dalle GaE del Miur

Dopo la sentenza del Consiglio in vista della pubblicazione del nuovo bando di concorso straordinario infanzia e primaria, si sblocca l’inserimento in Gae di centinaia di diplomati magistrale che hanno fatto ricorso.

Una buona notizia per i docenti precari da anni trattati diversamente dai colleghi di ruolo.







La pronuncia del Consiglio di Stato, assunta con ordinanza n°5383 del 12/11/2018, ha accolto totalmente la richiesta cautelare disponendo dunque l’immediato inserimento (con riserva) nelle Gae di tutti i ricorrenti iscritti allo Snals di Napoli (circa 300).

Contestualmente ha dichiarato di “dover rimettere all’Adunanza Plenaria… con separata ordinanza ai sensi dell’art. 99, comma 3° C.p.a. la questione inerente all’iscrizione nelle GAE dei soggetti muniti di detto diploma magistrale, poiché ravvisa, nella prospettazione attorea, l’esigenza di una rimeditazione sul punto di diritto affermato e dianzi citato”.

Ciò significa che il Miur dovrà bloccare il depennamento dalle graduatorie conseguente alla precedente pronuncia dell’Adunanza Plenaria.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.