Tfa Terzo Ciclo ufficialmente non si fa: decisione del Consiglio dei Ministri

Fase transitoria 2018: altra abilitazione per docenti di ruolo

Arriva la conferma ufficiale che si farà il concorso scuola 2018. Questo di fatto mette la parola fine alla speranza di attuazione di TFA e PAS. Prende il loro posto il FIT. I concorsi e conseguenti percorsi FIT si svolgeranno a cadenza biennale.







Lo sancisce l’approvazione dei decreti attuativi della legge n. 107/2015 che arrivano in Consiglio dei Ministri, dopo i pareri delle competenti commissioni parlamentari.

L’abilitazione all’insegnamento come la conosciamo finora scompare, lasciando il posto ai nuovi percorsi per diventare insegnanti. Come già più volte anticipato, nel prossimo futuro per diventare docenti nella scuola secondaria bisognerà conseguire la laurea per poi accedere al concorso.

Il superamento del concorso permetterà l’acceso al nuovo percorso di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione di docente. E’ questo il FIT.

Per diventare docenti, dunque, nella scuola secondaria di I e II grado bisognerà partecipare a un concorso pubblico nazionale, indetto su base regionale o interregionale. I vincitori accederanno a un percorso triennale di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione di docente. Sarà un percorso differenziato fra posti comuni e posti di sostegno. Infine ci sarà un periodo di formazione che consentirà l’accesso ai ruoli a tempo indeterminato. Per avervi diritto, bisognerà superare le valutazioni intermedie e finali del citato percorso formativo.

A questo punto i docenti stipuleranno un contratto triennale retribuito di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione di docente.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.