NoiPA, pagina su Facebook per restare informati

Cedolino Noipa marzo 2017: come fare se non funziona o non si riesce ad accedere

NoiPA diventa social e approda su Facebook per essere sempre più vicino agli utenti, per creare nuove relazioni e per rafforzare quelle già esistenti con gli amministrati, le amministrazioni e gli enti partner.







La prima pagina ufficiale nasce con l’intento di comunicare e di permettere a tutti di rimanere sempre aggiornati su notizie, eventi e curiosità dal mondo NoiPA, in maniera facile e veloce, anche attraverso il proprio smartphone.

Ogni utente, attraverso il canale social, avrà infatti la possibilità di ricevere informazioni per usufruire dei servizi NoiPA.

Uno staff dedicato si occuperà della comunicazione sul social network e di fornire le informazioni richieste in risposta ai contenuti pubblicati dagli utenti, garantendo il rispetto di chi interagisce con la pagina e favorendo un dialogo favorevole e costruttivo, in linea con la Social Media Policy e con la Netiquette di NoiPA.

Non tutte le domande, le segnalazioni o i reclami potranno essere gestiti tramite la nostra pagina Facebook; il Social MediaTeam, infatti, presidierà i contenuti comunicati, con l’obiettivo di assicurare la tutela e il rispetto dei dati privati. Nel caso in cui gli utenti debbano effettuare una richiesta in cui sia necessario dare indicazione delle proprie informazioni personali, infatti, verranno invitati a utilizzare i canali tradizionali, quali l’assistenza telefonica e il modulo di assistenza da portale web.

L’introduzione di questo nuovo canale di comunicazione si inserisce nel percorso, già avviato da NoiPA, di adozione di un’informazione immediata, trasparente e partecipata.

Questo il nostro gruppo di discussione Noipa dove potrete trovare notizie, interagire, discutere, fare domande e avere risposte

 







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.