Bando per 100 laureati magistrali: come partecipare

Concorso scuola 2018 abilitati: meccanismo per graduatorie e assunzioni

Interessante bando per 100 laureati età max 27 anni per valorizzare il patrimonio artistico e culturale d’Italia. Si tratta di un bando rivolto ai laureati magistrali in qualsiasi disciplina, oppure a coloro i quali sono in possesso di un titolo universitario equivalente conseguito presso università estere. L’età massima per candidarsi è di 27 anni. Bisogna essere di nazionalità italiana e possedere una buona conoscenza della lingua inglese (valutata in sede di selezione).







Il programma è articolato in 3 fasi:

a. Formazione in aula per un totale di circa 200 ore di lezione sui seguenti temi: Digital Transformation e Comunicazione, Marketing dell’arte e della cultura, Adventure Lab, Cultural Project Management, Economia e Gestione delle Istituzioni Culturali Pubbliche Italiane.
b. Stage retribuito presso istituzioni culturali per una durata complessiva di 6 mesi a cui seguirà un follow-up formativo
c. Tutoring on demand per lo sviluppo di potenziali idee di impresa.

I 100 giovani seguiranno due percorsi paralleli che verranno attivati in 2 gruppi da 50 persone l’uno. La selezione di marzo individuerà i partecipanti al Gruppo 1, quelle di ottobre al Gruppo 2.

Gruppo 1 (50 giovani)

21 marzo 2017 – 21 aprile 2017 : validità primo bando
Entro 14 maggio 2017 : test di ammissione e risultati
5 giugno – 14 luglio 2017 : formazione in aula
11 settembre 2017 – 9 marzo 2018 : stage
Marzo 2018 : Follow up
Aprile – luglio 2018 : incubazione idee impresa

Gruppo 2 (50 giovani)

2 ottobre 2017 – 1 novembre 2017 : validità secondo bando
Entro 1 dicembre 2017 : test di ammissione e risultati
8 gennaio 2018 – 16 febbraio 2018 : formazione in aula
5 marzo 2018 – 30 settembre 2018 : stage
Ottobre 2018 : Follow up
Novembre 2018 – Febbraio 2019 : incubazione idee impresa

Obiettivi
Comprendere le dinamiche gestionali e organizzative del sistema artistico e culturale;
Costruire un’esperienza che consenta ai partecipanti di conoscere a fondo il sistema dell’arte e della cultura;
Sviluppare le capacità progettuali e imprenditoriali per avviare nuove idee di business.
Maggiori informazioni su www.generazionecultura.it







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.