Concorso scuola 2016: bando in arrivo. Incontro tra Miur e sindacati

miur

Il Miur ha fissato un incontro con i sindacati per discutere del bando e delle ultime modifiche da effettuare. L’appuntamento fissato dal Ministero dell’Istruzione è il 21 gennaio.

In questa data il Ministero dell’Istruzione si siederà per affrontare una riunione informativa in merito al concorso scuola.

L’obiettivo di tale incontro con i sindacati di settore, è proprio quello di discutere del concorso scuola 2016 e affrontare alcune criticità.

Uno dei problemi che è stato sollevato è sicuramente quello legato al test preselettivo. La notizia è stata confermata da un articolo dell’Ansa.

Il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini in merito al concorso docenti, ha deciso di eliminare definitivamente il test preselettivo anche per infanzia e primaria.

Niente test preselettivo dunque proprio come per anche per la secondaria e sostegno.

Un secondo problema riguarda poi la scuola dell’infanzia e dunque capire se prima della pubblicazione del bando per il concorso scuola 2016 ci sarà un assunzione totale dei candidati presenti nelle vecchie graduatorie di merito del precedente concorso.

Leggi le ultime comunicazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione sul portale del Noipa.

Ma questi sono sono alcuni delle tante criticità che verranno presto affrontate tra i sindacati e il Miur.

Ora si tratta di capire anche che tipo di disponibilità esiste realmente all’interno del territorio italiano e dunque se ci sono posti disponibili per le regioni del sud.

Un altro dubbio è poi legato ai requisiti d’accesso. La legge 107 precisa che il requisito fondamentale per accedere al concorso scuola è quello dell’abilitazione all’insegnamento.

Verrà confermato? Quali altre categorie di docenti potranno accedere al concorso a cattedra?

Il bando verrà pubblicato entro la fine di gennaio e con esso anche quello relativo al concorso per dirigenti scolastici.

Non appena verrà pubblicato il bando sulle pagine della Gazzetta Ufficiale sarà possibile compilare e inoltrare la domanda d’iscrizione sul portale istanze on line.

Per tutti gli aggiornamenti seguiteci sulla nostra pagina facebook.

Readers Comments (1)

  1. Indicazioni sulle nuove classi di concorso?grazie

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.