Graduatorie Gps e supplenze

Rinuncia spezzone gps: le sanzioni in caso di abbandono di uno degli incarichi, vengono comunque gestiti in maniera indipendente

Uno degli ambiti più intricati delle supplenze scuola riguarda certamente la gestione da parte dei docenti e delle scuole degli spezzoni orario. Un ambito delle supplenze gestito dall’algoritmo e che ha ingenerato parecchia confusione soprattutto al momento della presentazione delle domande per l’assegnazione informatica delle supplenze. Le scelte da effettuare, infatti, non sempre sono state corrette non per cattiva volontà dei candidati ma per difficoltà nella comprensione di quali fossero le opzioni migliori a seconda della propria situazione.

Le conseguenze della rinuncia

Uno dei casi più controversi riguarda in particolare la gestione dell’eventuale rinuncia nel caso di conferimento di più spezzoni. Che vengono gestiti singolarmente, motivo per il quale in caso di rinuncia a uno dei due, si incorre nelle sanzioni relative.

Ricapitolando, se si abbandona l’intero servizio, si viene sanzionati con l’impossibilità di conseguire supplenze annuali e sino al termine delle attività didattiche da GaE, GPS ed eventualmente dalle graduatorie di istituto, per tutte le classi di concorso e posti di insegnamento di inserimento in graduatoria, per il biennio di vigenza delle medesime graduatorie.

Spezzoni indipendenti

In caso di abbandono invece di uno dei due spezzoni, mantenendo l’altra supplenza, si può continuare a lavorare sull’unico spezzone rimasto, tenendo però presente che si incorre nella penalizzazione di non poter più ottenere altre supplenze ai fini del completamento.

L’anno successivo, poi non sarà possibile ottenere nessuna supplenza al 30/06 e al 31/08 (da GaE, GPS e GI).

Dunque al docente rinunciatario di un completamento orario da GAE e GPS non andrà revocato il primo spezzone orario già ottenuto nella stessa o nella precedente assegnazione di incarico.

Le sanzioni

Altro aspetto da tenere presente, è che non si può lasciare il primo spezzone conferito da GPS a favore di una supplenza da Graduatorie di istituto. La sanzione è poi quella prevista per abbandono di servizio, con conseguente penalità per il successivo anno scolastico.