Graduatorie Gps e supplenze, Scuola

Convalida punteggio Gps 2022: per chi ha presentato istanza di aggiornamento dovranno essere verificati esclusivamente i nuovi titoli e servizi

Non si placano le polemiche per i presunti errori dell’algoritmo causati soprattutto, secondo i sindacati, dalle sopraggiunte disponibilità successive alle nomine che portano docenti posizionati peggio in graduatoria ad ottenere sedi più favorevoli rispetto a chi li precedeva, e che si ritiene in questo modo danneggiato.

Controlli dove viene stipulato il primo contratto

Uno dei motivi di polemica del meccanismo, che porta a rinunce tardive con ottimi posti che si liberano troppo tardi, diventano disponibili per chi aveva un pessimo punteggio in graduatoria per il rimpianto di chi invece l’avrebbe gradito molto, è il fatto che è compito dell’istituzione scolastica dove l’aspirante stipula il primo contratto di lavoro nel periodo di vigenza delle graduatorie effettuare, tempestivamente, i controlli delle dichiarazioni presentate.

Il termine tempestivamente va in contrasto con il fatto che, per quanto la scuola possa essere veloce, potrà effettuare il controllo solo dopo che le nomine sono state assegnate. E così in caso si riscontri l’assenza di diritto del docente di essere assunto, la cattedra resta vacante e viene assegnata a posizioni in graduatoria delle retrovie.

La scadenza dei controlli

Il controllo dei titoli dichiarati dai docenti inseriti in GPS e nelle relative graduatorie d’Istituto deve essere fatto entro il 12 novembre 2022.

Le operazioni di controllo di tutti i titoli e servizi – precisano gli Uffici scolastici – dovranno essere effettuate esclusivamente per i docenti che non erano già inseriti nelle GPS nel biennio 2020-22 o che comunque hanno stipulato il primo contratto di lavoro nel periodo di vigenza delle graduatorie nell’a.s. 2022-23 ; mentre per i docenti che hanno presentato istanza di aggiornamento dovranno essere verificati esclusivamente i nuovi titoli e servizi conseguiti successivamente al 6 agosto 2020 – termine per la presentazione delle domande di iscrizione alle GPS costituite per il biennio 2020/2021-2021/2022 – ed entro il 31 maggio 2022 (data di scadenza del termine di presentazione delle domande) ovvero quelli già posseduti, ma non presentati entro la suddetta data del 6 agosto 2020.