Graduatorie Gps e supplenze

Completamento spezzone orario Gps: l’algoritmo va a cercare gli spezzoni disponibili da assegnare a chi li ha richiesti, la cattedra intera sarà assegnata a chi ne ha fatto esplicita richiesta

Tra le varie opzioni disponibili nell’ambito dell’attribuzione delle supplenze al 30/06 e al 31/08 c’è anche la possibilità per i candidati di selezionare il cosiddetto spezzone orario e l’eventuale completamento. Quello che è importante tenere presente è che la normativa inerente le supplenze Gps non prevede la possibilità da parte del candidato di spezzare un posto/cattedra intera per creare uno spezzone orario da assegnare.

Il caso di cattedra intera

La casistica riguarda il caso in cui un candidato che ha scelto lo spezzone in in una scuola come unica preferenza di tipo di contratto, nel caso di cattedra intera, ottenesse supplenza spezzata o meno.

Lo spezzone rientra nelle possibilità di scelta dei candidati al momento della presentazione dell’istanza. Per gli aspiranti in cerca di un incarico, c’è la possibilità di selezione in ordine preferenziale, per ciascuna sede espressa, del tipo di contratto che desidererebbe, fino al termine delle attività didattiche.

Flaggare la spunta relativa

Per selezionare lo spezzone bisogna flaggare l’opzione relativa. In caso di spezzone orario, è necessario selezionare il numero minimo e massimo di ore in cui tale spezzone ricade. L’ordine è a discrezione delle disponibilità del candidato.

Una volta selezionato lo spezzone, è possibile stabilire se accettare l’eventuale completamento con altri spezzoni sulla stessa classe di concorso o su classe di concorso diversa. Ci sono poi altre opzioni come il numero minimo e massimo di ore, il completamento su stesso o diverso insegnamento, il completamento territoriale.

Il meccanismo dell’algoritmo

Questo comporta che la cattedra intera non viene spezzata, almeno questo è quello che ‘non’ prevede la circolare sulle supplenze. L’algoritmo è stato settato in modo che il sistema vada a selezionare gli eventuali spezzoni disponibili da assegnare a chi li ha richiesti.

L’assegnazione della cattedra intera sarà assegnata agli aspiranti che ne hanno fatto esplicita richiesta. Inoltre, dal momento che le supplenze vengono assegnate dall’algoritmo, non verrà “spezzata” una cattedra/posto intero.