Graduatorie Gps e supplenze, Scuola

Preferenze sintetiche o puntuali: differenza tra distretto e comune, come funzionano le preferenze Gps nella scelta delle 150 scuole su Istanze Online

La differenza tra preferenze puntuali o sintetiche può spostare di molto gli equilibri nella scelta delle sedi e di conseguenza aumentare o diminuire le opportunità di essere convocati. In questi giorni in cui i candidati stanno procedendo con l’invio su Istanze online delle domande per l’attribuzione delle supplenze da GaE e GPS e degli incarichi annuali finalizzati al ruolo, diventa importante comprendere la differenza tra le due fattispecie in modo da procedere alla scelta migliore per le proprie esigenze.

Attribuzione degli incarichi finalizzati al ruolo

La procedura è riservata agli aspiranti inclusi nella GaE e nelle GPS. E’ una domanda unica peri candidati inseriti nella prima fascia delle GPS sostegno. Con questa procedura, hanno la possibilità di prendere parte all’attribuzione degli incarichi finalizzati al ruolo. Per questi incarichi, è stata predisposta una particolare sezione dell’istanza.

Sarà poi compito dell’algoritmo separare le due istanze, dando precedenza prima a quelle per l’attribuzione degli incarichi finalizzati all’assunzione con contratto a tempo indeterminato e poi quelle per l’assegnazione delle supplenze annuali (al 31/08) e sino al termine delle attività didattiche (al 30/06).

Assegnazione dell’algoritmo

La procedura di informatizzazione nomine supplenze prevede poi che gli incarichi vengano assegnati in automatico, mediante procedura informatica.

I candidati che danno precedenza alle preferenze sintetiche, scopriranno poi che l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche all’interno del comune o del distretto è effettuato sulla base dell’ordinamento alfanumerico crescente del codice meccanografico.

I distretti

“I distretti sono somme di scuole che, dipende dalla provincia, possono comprendere più comuni oppure essere parti di comuni più grandi – spiega Chiara Cozzetto di Anief a Orizzonte Scuola – . L’elenco dei singoli distretti si trova online, alcune volte sui siti degli ambiti territoriali provinciali con il chiarimento di quali scuole fanno parte di quel distretto. Oppure ancora ci sono i file della mobilità che indicano la suddivisione delle scuole per distretto e comune. Il distretto può essere la somma di più comuni oppure una parte di un comune più grande. Ad esempio Roma comune ha molti distretti, mentre per la provincia ogni distretto comprende più comuni“.