Graduatorie Gps e supplenze, Scuola

Graduatorie incrociate sostegno: con le Gps si può essere inseriti per ottenere supplenze su sostegno anche senza titolo

Tra le possibilità di assegnazione dei posti di supplenza in vista del prossimo anno scolastico, c’è anche l’opportunità di ottenere posti di sostegno, per i quali presentare la domanda che salvo cambi di programma dell’ultimora dovrebbe essere consentita dal 2 al 16 agosto.

Le critiche dei sindacati

Finestra temporale non troppo gradita ai sindacati sia per la sovrapposizione con la pubblicazione delle graduatorie ancora in corso, sia per l’impossibilità di molti candidati di conoscere ancora le disponibilità, sia per il periodo che coincide quest’anno con il lungo weekend di ferragosto, non l’ideale per avere modo di procedere.

Prima e seconda fascia sostegno

In prima fascia ci sono i docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno del relativo grado. Questo significa che le graduatorie sono suddivise in graduatorie di sostegno infanzia, sostegno primaria, sostegno secondaria I grado, sostegno secondaria II grado. In questa fascia c’ anche l’inserimento a pettine, in base al punteggio di chi ha sciolto la riserva entro lo scorso 21 luglio.

In seconda fascia invece sono presenti i docenti che non dispongono di alcun titolo di specializzazione ma che hanno maturato tre annualità di insegnamento su sostegno nel relativo grado. Necessario però il possesso dell’abilitazione o titolo di accesso alle GPS di II fascia (incluso l’anno in corso).

La scelta delle priorità

La normativa consente anche a chi non ha titolo di essere inserito nelle GaE e GPS sostegno e correlate graduatorie di istituto. Nel caso in cui le rispettive graduatorie siano esaurite, si può ricevere incarico di supplenza su sostegno, anche senza titolo.

Per ottenere un posto, è necessario controllare quindi la graduatoria incrociata di sostegno. La domanda che verrà attivata a inizio agosto, darà la possibilità di selezionare se dare priorità alle supplenze su posto comune o sostegno, anche per chi non è inserito in graduatoria sostegno. Questo perchè sarà possibile ottenere una nomina da graduatoria incrociata su posto di sostegno.

La Gps incrociata

Ricordiamo che il sistema consente di inserire unicamente le sedi in cui è presente la classe di concorso della graduatoria inserita nella domanda.

Per la copertura delle cattedre/spezzoni su posto di sostegno, gli Uffici scolastici provvedono allo scorrimento della graduatoria provinciale incrociata degli aspiranti presenti in GPS. Chi è presente per una classe di concorso non presente/attiva in organico di istituto deve essere regolarmente nominato in quanto la nomina avviene da GPS incrociata e non da GI.