Graduatorie di Istituto

Scelta sedi Gps 2022: attenzione a non confondere le venti scuole con la procedura informatizzata per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto/30 giugno 2023

E’ in corso e durerà fino alla fine del mese la procedura di aggiornamento delle GPS e di inserimento per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24. La procedura è interamente telematica e va effettuata mediante Istanze online. Una procedura fondamentale per i docenti e per le scuole, perchè l’ordinanza garantisce l’attribuzione delle supplenze.

Scelta delle sedi

Uno degli aspetti più delicati della procedura è costituita dalla sezione della compilazione della domanda inerente la scelta delle sedi. Su Istanze online è la penultima sezione, prima degli Allegati, che vanno inseriti solo in determinate circostanze.

Ogni candidato ha la possibilità di inserire un massimo di venti scuole per ogni graduatoria inserita. Per ogni graduatoria inserita nella sezione “Scelta graduatorie di interesse, fascia e titoli di accesso» è possibile compilare le informazioni relative alle sedi di preferenza, scegliendole dall’elenco delle sedi disponibili.

Ogni candidato ha la possibilità di selezionare un massimo di venti sedi, tra quelle in cui è presente la classe di concorso in oggetto.

I vincoli

C’è da tenere presente però il vincolo inerente il fatto che le scuole devono appartenere tutte alla stessa provincia scelta per le GaE. Non è infatti consentito separare o differenziare la scelta per classi di concorso.

Il flag «Supplenze fino a 10 giorni» sarà disponibile, per la preferenza di sede scelta, solo in caso di scuola di infanzia e primaria. In questo caso sarà possibile scegliere un massimo di 7 destinazioni e due circoli didattici.

Questa procedura riguarda la scelta delle sedi relativa alla seconda e/o terza fascia delle graduatorie di istituto. Invece per la prima fascia bisogna attendere la procedura estiva che sarà avviata solo dopo la fine di quella in corso e che deve ancora essere regolamentata dal ministero.

Sedi graduatorie di istituto

Per quel che riguarda l’ordine delle sedi, non c’è un ordine prestabilito e non è necessario che il candidato lo indichi. La scelta delle sedi per le graduatorie di istituto non è ancora la procedura informatizzata per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto /30 giugno 2023, che invece sarà avviata successivamente, come lo scorso anno, tra fine luglio e agosto.