Come abilitarsi all'insegnamento 2021: addio ai 24 Cfu
Concorsi

Concorso dirigente tecnico 2021 bando: prove e argomenti da studiare

C’è grande attesa per il concorso Dirigente tecnico, per il quale possono fare domanda i dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche statali. Il concorso è però anche riservato al personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche statali. Per questi ultimi, però, ci sono dei requisiti particolari da rispettare: devono infatti vantare una anzianità di almeno 10 anni e conferma in ruolo. Per il Concorso dirigente tecnico 2021 bando già disponibile da luglio. Vediamo le caratteristiche principali del concorso.

Requisiti anche per quel che concerne il titolo di cui si dispone:

  • diploma di laurea magistrale,
  • laurea specialistica,
  • laurea conseguita in base al previgente ordinamento,
  • diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica,
  • diploma accademico conseguito in base al previgente ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore.

Le prove d’esame

Per prepararsi al concorso per dirigente tecnico, è bene sapere che la prova d’esame prevede il superamento di funzioni ispettive composte da due prove scritte e una prova orale. Le commissioni d’esame possono assegnare in tutto un totale di 200 punti, di cui 100 da attribuire alle prove scritte, 60 alla prova orale e 40 alla valutazione dei titoli.

Nel corso della prova orale, il candidato dovrà dimostrare di essere in possesso di capacità di elaborazione personale e di valutazione critica dei candidati. Per fare questo, dovrà mettere in mostra particolari capacità per quel che concerne la discussione sugli argomenti delle prove scritte, oltre alla legislazione scolastica italiana.

La valutazione dei titoli è effettuata soltanto nei confronti dei candidati che abbiano superato la prova orale. Per superare le prove bisogna ottenere un minimo di votazione equivalente a sette decimi o equivalente.

Concorso dirigente tecnico 2021 bando già disponibile

La legge 106 del 23 luglio 2021 ha già elencato con il bando di concorso le modalità di partecipazione, il termine di presentazione delle domande e il calendario delle prove. Il bando contiene anche le istruzioni per quel che concerne le prove concorsuali e i titoli valutabili, con il relativo punteggio, nel rispetto delle modalità e dei limiti previsti dalla normativa vigente.

Riserva posti

Il concorso in questione potrebbe prevedere una riserva fino al 10 per cento dei posti messi a concorso per i soggetti che, avendo i requisiti per partecipare al concorso, abbiano ottenuto l’incarico di dirigente tecnico e abbiano svolto le relative funzioni ispettive per almeno tre anni, entro il termine di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, presso gli uffici dell’amministrazione centrale o periferica del Ministero dell’istruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *