Supplenze GPS elenco aggiuntivo prima fascia: cancellazioni a sorpresa di docenti
Graduatorie di Istituto

Supplenze GPS elenco aggiuntivo prima fascia: cancellazioni a sorpresa di docenti

Nei giorni delle assegnazioni supplenze Gps, nasce il caso dell’elenco aggiuntivo Gps prima fascia. Pare infatti si stia verificando la fattispecie per cui vengono esclusi i docenti abilitati prima del 6 agosto 2020. Sulla questione è immediatamente scattata l’azione dei sindacati, nello specifico a intervenire è stata UIL Scuola, per chiarire se nelle GPS elenco aggiuntivo prima fascia possono inserirsi anche i docenti in possesso di diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02. Il vincolo è che abbiano presentato domanda entro il 25 luglio 2021. Secondo quanto scritto nel Dm 51/2021, infatti, non esisteva alcun vincolo o restrizioni per quel che concerne la data limite di conseguimento del titolo.

Provvedimenti di cancellazione inattesi

Una questione che va risolta quanto prima, considerato che sono già in corso da parte degli uffici Scolastici le pubblicazioni degli elenchi definitivi. Proprio in virtù di questo lavoro, sta emergendo da parte di alcuni uffici il provvedimento di cancellazione dagli stessi di docenti della scuola infanzia e primaria in possesso del diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02.

Per chiedere un chiarimento, è stata necessaria una richiesta di chiarimento da parte del Segretario Nazionale UIL Scuola Paolo Pizzo. Il messaggio è rivolto al Dirigente dott. Serra.

Richiesta di chiarimenti

Il motivo della lettera è proprio la segnalazione di molti docenti della scoperta dell’avvenuta cancellazione del proprio nominativo dagli elenchi:

“Gentilissimo dott. Serra,

giungono alla scrivente Organizzazione sindacale diverse segnalazioni in merito alla cancellazione dagli elenchi aggiuntivi alle GPS, ad opera degli Ambiti Territoriali, dei docenti di scuola della infanzia e di scuola primaria, abilitati con il diploma magistrale conseguito entro l’a.s.2001/02, o appartenenti ad altre classi di concorso il cui titolo di accesso sia stato conseguito prima del 6 agosto 2020″.

Nella richiesta di chiarimento si puntualizza come non ci fosse alcun limite in merito alla data di conseguimento del titolo:

“Come noto, sia il decreto che ha istituito gli elenchi aggiuntivi alle GPS, sia il sistema informatico che ha permesso agli aspiranti di inoltrare la domanda, non hanno posto alcun limite in riferimento alla data di conseguimento del titolo, che può quindi essere stato conseguito anche in data antecedente a quella del 6 agosto 2020″.

Sa capire dunque se era una omissione dell’informatizzazione nomine supplenze o se si tratti adesso di un errore:

“Il sistema informatico, infatti, nella schermata relativa per esempio alla scuola della infanzia e alla scuola primaria, riportava espressamente, tra i titoli validi per l’inserimento negli elenchi aggiuntivi, il diploma magistrale conseguito entro il 2001/02″.

Il fatto che si stiano verificando le cancellazioni, invece, pone un serio problema:

“Gli Ambiti Territoriali, come Latina e Novara, di cui si allegano i decreti, solo per citarne alcuni, stanno invece cancellando tali docenti dagli elenchi aggiuntivi alle GPS interpretando erroneamente la norma e consentendo l’inserimento nei suddetti elenchi solo agli aspiranti che abbiano conseguito il titolo abilitante successivamente al 6 agosto 2020, data di costituzione delle graduatorie provinciali per le supplenze”.

Visti i tempi ristretti, urge un chiarimento:

“Si chiede un intervento nel merito, anche al fine di evitare inutili contenziosi che inevitabilmente genereranno da tale situazione.

Sicuro di un Suo intervento, si porgono distinti saluti.

Se non dovesse arrivare un chiarimento in tempi, brevi, si creerebbe un serio problema riguardo l’assegnazione delle supplenze e delle supplenze finalizzate al ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *