Bambino lancia estintore dal balcone: le conseguenze sono devastanti

Un ragazzino di 10 anni ha ucciso accidentalmente una donna facendo cadere un estintore da un grattacielo e colpendo fatalmente la mamma di due ragazzi sulla testa.

Il tragico incidente è avvenuto in un quartiere residenziale nella città di Guiyang, capitale della provincia di Guizhou nella Cina sudoccidentale, il 2 luglio.

Yuan Xianghui, 39 anni, che gestiva un negozio d’angolo nella zona residenziale, lascia i figli Zhao Ting, 18 anni, e Zhao Yu, sette.

Secondo il figlio minore della vittima, che è al suo secondo anno di scuola elementare, la mamma dei due stava asciugando fette di patata all’aria per fare le patatine quando accadde l’incidente.

Zhao Yu ha detto di aver sentito uno schianto, aggiungendo: “Quando siamo usciti per vedere cosa fosse successo, mamma stava semplicemente sdraiata lì”.

Un’immagine scattata all’indomani dell’incidente mostra Yuan apparentemente senza vita che giace in una pozza del suo stesso sangue e un paramedico che si prende cura di lei.

La polizia ha detto che la vittima è stata dichiarata morta poco dopo, dal momento che la mamma è stata colpita a morte dall’estintore lanciato da un grattacielo dal ragazzino di 10 anni.

Non è ancora chiaro da quale piano sia caduto il cilindro rosso, ma il figlio maggiore di Yuan ha detto che ha cercato ogni livello del blocco residenziale di 33 piani dopo l’incidente e ha trovato due estintori mancanti dal settimo piano.

Zhao Ting ha detto che uno dei due cilindri è stato lanciato dall’alto e ha colpito il terreno solo 30 minuti prima che la sua mamma fosse colpita.

Ha detto: “La gente butta sempre cose giù dal lato dell’edificio.

“Lo abbiamo detto al nostro responsabile di proprietà molte, molte volte prima, ma se ne sono lavati le mani – a loro non importa!”

La polizia locale sta ancora indagando sul caso e non ha detto se avessero già interrogato i genitori del bambino.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.