Papà rimprovera ragazzo in piscina, lo aggrediscono in 400

I poliziotti hanno dovuto disperdere una folla di circa 400 giovani con spray al peperoncino in una piscina pubblica dopo che i giovani si sono ribellati contro un papà che li aveva sgridati.

L’incidente è avvenuto nella piscina di Rheinbad a Dusseldorf, capitale dello stato tedesco occidentale del Nord Reno-Westfalia.

Secondo i resoconti dei testimoni oculari, la piscina era sovraffollata nella calda giornata estiva, soprattutto con gruppi di giovani.

Numerosi bagnanti si sono lamentati di essere stati molestati e minacciati da un gruppo di giovani descritto dall’emittente pubblica WDR con “un’aspetto nordafrican”.

I rapporti dicevano che erano rumorosi, si inseguivano l’un l’altro intorno ai locali e saltavano sulla gente che prendeva il sole con gli asciugamani.

Il testimone oculare Deniz Zumrut ha dichiarato: “C’era un numero enorme di giovani che infastidivano tutti.

“Avevano zero rispetto per le persone anziane che erano lì con i loro figli”.

La situazione sfuggì di mano quando uno dei giovani cadde quasi su una giovane famiglia sdraiata sugli asciugamani e il padre, a quanto riferito, dovette respingerlo e dissuaderlo.

Il giovane arrabbiato è tornato pochi minuti dopo con un enorme gruppo di amici per affrontare il papà, secondo i media locali.

Nel frattempo, un numero crescente di giovani si è unito alla folla per mostrare la loro solidarietà.

Alla fine, c’erano circa 400 persone che circondavano la giovane famiglia e i bagnini attoniti chiamarono immediatamente i poliziotti.

Un portavoce della polizia ha detto: “Gli agenti hanno affrontato un gruppo di diverse centinaia di persone, per lo più giovani, che avevano circondato la famiglia e stavano urlando contro di loro.

“Il padre era in piedi di fronte alla sua famiglia per proteggerli ed era coinvolto in scambi verbali e una breve lotta con i membri gruppo”.

Secondo i media locali, i giovani hanno rivolto le loro attenzioni ai poliziotti e hanno iniziato a gettare contenitori per bevande contro di loro, costringendoli a chiedere aiuto.

I rapporti dicono che la polizia ha dovuto usare spray al peperoncino per ristabilire l’ordine.

Secondo rapporti ancora non confermati, la folla è stata coinvolta in disordini fuori dalla piscina dopo essere stata dispersa dai poliziotti, compreso sui mezzi pubblici.

Nessun arresto è stato ancora effettuato.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.