Trovati tre vitelli con le interiora di fuori: scoperto l’incredibile responsabile

Questo filmato mostra un giovane vitello apparentemente attaccato da un minuscolo armadillo. In molti credono che il piccolo killer potrebbe essere dietro una serie di morti di bovini precedentemente attribuiti a una bestia soprannaturale.

L’incidente è stato girato in un campo nel comune di Benito Juarez, nella provincia argentina orientale di Buenos Aires, e condiviso su Twitter dal netizen ‘Miguel Eduardo Mejia’ dove è stato visto oltre 125.000 volte.

Nella clip insolita, una mucca madre è vista in piedi sopra il suo neonato che sembra essere in pericolo a terra.

Nel frattempo, un piccolo animale sta apparentemente attaccando il suo ombelico prima che il cameraman lo intrappoli e lo porti via.

Secondo l’autore del video, tre vitelli appena nati sono stati trovati morti nel campo con le loro interiora appese fuori.

‘Miguel Eduardo Mejia’ ha poi rivelato che la misteriosa creatura è probabilmente un armadillo assassino.

Ha detto: “Ci sono stati tre decessi prima che il colpevole venisse trovato. Non ho mai visto nulla di simile. Un armadillo che attacca un vitello vivente. ”

Tuttavia, molti utenti della rete temevano che l’armadillo fosse in realtà il mitico mostro “Goatsucker”, noto anche come Chupacabra.

L’utente di Twitter “AliciaalegreRh” ha commentato: “Potrebbe essere il Goatsucker?”

‘HJubilado’ ha detto: “Hai trovato il Goatsucker lì? Potrebbe essere la risposta alle altre morti misteriose? ”

‘ArielscottScott’ ha scritto: “Il mistero del Goatsucker è stato risolto.” I netizen hanno anche detto che l’animale è probabilmente un “grosso armadillo peloso” (Chaetophractus villosus).

‘Gufruela’ ha commentato: “Hai appena distrutto il Goatsucker!”

‘Malditaisoka’ ha detto: “Non avrei mai immaginato che un armadillo potesse farlo a un vitello! È la prima volta che lo vedo e sono sbalordito. “

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.