Concorsi Pubblici: bando da 29 posti presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in Gazzetta Ufficiale

Gazzetta ufficiale concorsi: assunzioni nel 2019 in polizia, carabinieri, gdf e vigili del fuoco

Interessanti opportunità offerte dai nuovi Concorsi Pubblici indetti dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nelle ultime ore in Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato un nuovo bando pubblico riservato a giovani laureati. I posti disponibili sono 29 tutti con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Il bando prevede una possibile prova preselettiva , nel caso in cui il numero dei candidati sia elevato. Successivamente i candidati saranno sottoposti ad una prova scritta selettiva e 2 prove, 1 a contenuto teorico e l’altra di tipo pratico, infine ci sarà una prova orale con la richiesta delle conoscenze interdisciplinari.

Qui puoi consultare il bando completo del concorso sulla Gazzetta Ufficiale







Bando completo

Questi i profili professionali disponibili nel bando pubblicato:

  • 12  unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato, di cui
    • 2  per il profilo di “specialista giuridico legale finanziario”
    • 10 per il profilo di “specialista di settore scientifico tecnologico”, da inquadrare nella categoria A – parametro retributivo F1 dei ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri;
  • 17  unità di personale dirigenziale a tempo indeterminato, di cui:
    • 13 unità di personale dirigenziale di seconda fascia da inquadrare nel ruolo speciale della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri
    • 4  unità di personale dirigenziale di livello non generale da inquadrare nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Questi i requisiti generali previsti dal bando pubblico:

  • essere cittadini italiani;
  • avere un’età non inferiore a 18 anni
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • essere in possesso dei requisiti morali e di condotta di cui all’articolo 26 della legge 1 febbraio 1989, n. 53

Oltre ai requisiti generali ci sono anche quelli specifici che variano a seconda delle figura professionale per la quale ci si candida, invitiamo a leggere il bando per conoscere tutti i requisiti.

Il bando scade alle ore 24 del 28 Ottobre 2018. Gli interessati dovranno inviare la propria candidatura telematicamente utilizzando il seguente indirizzo:

http://riqualificazione.formez.it.

La compilazione e l’invio on line della domanda devono essere completati entro le ore 24  del 28 Ottobre 2018, e la data di spedizione è comprovata dalla ricevuta rilasciata dal sistema.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.