Assunzioni poste italiane 2018: disponibili 10mila posti

Assunzioni poste italiane 2018: disponibili 10mila posti

L’ideale del posto fisso è ormai un miraggio in cui credono in pochi. Emblematica, in tal senso, la frase di Checco Zalone in uno dei suoi film più riusciti, quando fa dire a se stesso da piccolo: “Io da grande voglio fare il posto fisso”. Forse però non è impossibile inseguire ancora questo tipo di obiettivo, ammesso che sia il vostro (in molti cominciano ad apprezzare la flessibilità, intesa come investimento su se stessi e sulle proprie capacità, con possibilità di crescere, migliorarsi e cambiare lavoro nel corso di una vita). Se però anche tu da grande vuoi fare ‘il posto fisso’, ecco che il piano di assunzioni annunciato da Poste Italiane che nei prossimi 5 anni intende assumere 10mila persone potrebbe fare al caso tuo.

L’assunzione di 10mila persone, sarà possibile grazie all’uscita di circa 15mila persone con una riduzione media annua di 3mila unità. Lo scopo di Poste Italiane è quello di arrivare al 2022 con un contingente di dipendenti effettivi che ammonteranno a 123mila.

Questo progetto confermerà Poste Italiane come la più grande azienda italiana nel settore dei servizi e la prima nel Paese per numero di dipendenti.

L’assunzione di questo personale consentirà a Poste Italiane di potenziare i servizi finanziari e «sfruttare la crescita dell’e-commerce».

Il fatto che metà dell’organico attualmente in servizio andrà in pensione costituisce una importante occasione di rinnovamento: in questo modo, Poste Italiane potrà investire su giovani con nuove competenze più specifiche, al passo con le esigenze attuali.

In questo senso, la conferma arriva dal fatto che 5mila lavoratori saranno esperti in ambito finanziario e assicurativo. Inoltre 4.500 dipendenti saranno destinati a mansioni commerciali per l’espletamento delle quali sono previste 20 milioni di ore di formazione.

Per restare aggiornati sul piano di assunzioni di Poste Italiane e scoprire come proporre la propria candidatura, potete consultare il sito ufficiale.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.