Aggiornamento graduatorie Ata 2017/20: come compilare il modello D2

Aggiornamento graduatorie Ata 2017/20: come compilare il modello D2

Con l’aggiornamento delle graduatorie 2017/20 ATA vengono sostituite integralmente quelle attuali, in vigore nel triennio appena conclusosi.

Questo significa che anche chi era iscritto avrà l’obbligo di aggiornare o confermare la sua posizione. Nel caso in cui risulti già inserito nel 2014, sdevi presentare la nuova domanda. In caso contrario non comparirai nelle nuove graduatorie.

Per farlo, serve utilizzare il modello D2, che deve essere compilato:

da chi deve solo confermare l’iscrizione del 2014 senza aggiungere nessun nuovo titolo o servizio
da chi deve solo confermare l’iscrizione del 2014 e aggiungere nuovi titoli o servizi.

Nel caso in cui risulti già inserito nel 2014, ma devi aggiungere nuovi profili o cambiare il titolo di accesso, devi presentare il modello D1. In questo caso sarà necessario dichiarare nuovamente tutti i titoli e servizi, anche per i profili di precedente inclusione).

La domanda di conferma/aggiornamento passa attraverso la presentazione e la compilazione del modello D2, allegato al Decreto ministeriale 640/17. Le domande possono essere spedite per raccomandata A/R, per posta elettronica certificata oppure consegnate a mano alla scuola indicata nella domanda, entro il 30 ottobre 2017. Il punteggio assegnato dalla scuola “capofila” sarà automaticamente utilizzato per la compilazione delle graduatorie anche delle altre scuole indicate. Chi conferma/aggiorna può comunque inviare la domanda ad una scuola o in una provincia diversa da quella del 2014.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.