Graduatorie di istituto III fascia e TFA: può partecipare chi ha titolo utile all’insegnamento

Graduatorie di istituto: concorso non selettivo per docenti terza fascia con servizio

Alle graduatorie di istituto III fascia e TFA può partecipare chi ha titolo utile all’insegnamento. Lo sancisce con un decreto il Miur facendo chiarezza sulle nuove classi di concorso. In questo modo viene sbloccata la situazione dei docenti in possesso di un titolo di studio valido.







Questa decisione corregge la confusione creata con l’entrata in vigore del nuovo regolamento sulle classi di concorso, che precludeva l’accesso ai vecchi titoli, dal momento che le graduatorie di istituto di III fascia erano state abolite. Poi erano state ripristinate per un ultimo triennio, e quindi il Miur con un decreto ha risolto l’inghippo.

Con questo decreto Ministeriale viene disposta la revisione e si procede con l’aggiornamento della tipologia delle classi di concorso per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado.

In una nota il Miur chiarisce che coloro i quali siano in possesso di titoli di studio validi per l’accesso alle classi di concorso possono partecipare alle prove di accesso ai percorsi di TFA e presentare domanda di inserimento nelle graduatorie di Istituto per le corrispondenti nuove classi di concorso, come definite nelle tabelle A e B allegate.

Quindi potrà presentare domanda per l’inserimento nella III fascia delle graduatorie di istituto, chi ha titolo utile all’insegnamento e chi è in regola con i CFU richiesti per l’accesso all’insegnamento.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.