Tfa sostegno 2017 bando Bari scadenza domanda e costi

Le Università stanno pubblicando i bandi relativi al tfa sostegno anno accademico 2016/2017.

In un recente articolo vi abbiamo elencato gli Atenei che hanno già pubblicato i bandi contenenti indicazioni relative alla tassa d’iscrizione al test e la tempistica per inviare la domanda d’iscrizione.

Ecco l’ultimo aggiornamento riguarda l’Università degli Studi di Bari.







L’Ateneo ha pubblicato il bando per le selezioni per l’ammissione ai corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità.

Per prendere visione del testo integrale del bando vi invitiamo a collegarvi sul sito ufficiale dell’Università di Bari.

I termini per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione scadono il giorno 18 maggio 2017.

I candidati che, avendone titolo, intendono essere ammessi in soprannumero dovranno far pervenire apposita domanda (utilizzando l’Allegato A disponibile sopra) entro il giorno 31 maggio 2017.

Collegandovi al sito dell’Università troverete il bando e anche gli allegati da scaricare.

I posti messi a disposizione sono così divisi:

Scuola dell’Infanzia: 60 posti.
Scuola Primaria: 60 posti.
Scuola Secondaria di primo grado: 60 posti.
Scuola Secondaria di secondo grado: 50 posti.

Il costo dell’iscrizione è di 100 euro. Le modalità di pagamento sono indicate all’interno del bando.

La prova di accesso si articolerà come di seguito indicato:
1) Test preliminare;
2) Prova scritta;
3) Prova orale.



Ma vediamo ora in cosa consiste il test preliminare. I candidati che parteciperanno dovranno rispondere a 60 domande a risposta multipla (5 possibili risposte).

I quesiti sono così divisi:

-20 sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana;

-15 relativi alle competenze didattiche diversificate in funzione del grado di scuola;

-5 relativi alle competenze su empatia e intelligenza emotiva;

-5 relativi alle competenze su creatività e pensiero divergente;

-15 relativi alle competenze organizzative e giuridiche correlate al regime di
autonomia delle istituzioni scolastiche.







Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 5 Average: 3]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.