Graduatorie III fascia ATA: verifica i titoli per aumentare il punteggio

Immissioni in ruolo: nuove graduatorie entro il 30 luglio 2019

Sono giorni importanti per chi aspetta novità circa l’aggiornamento delle graduatorie di III fascia ATA. Un aggiornamento che potrebbe arrivare da un momento all’altro, e che comunque dovrebbe essere realizzato per il 2017. In questo nostro articolo abbiamo parlato della possibilità di verificare i titoli di accesso alle classi di concorso per le graduatorie di istituto docenti III fascia. Una possibilità che adesso è aperta a tutti facilmente e che costituisce una verifica importante considerato che siamo alle porte della riapertura della III fascia delle graduatorie di istituto.

Ricordiamo che il DPR 19/2016 ha introdotto le nuove classi di concorso, il che significa che sono definiti i nuovi requisiti per l’accesso alle classi di concorso.

Intanto, questi sono i titoli che incrementano il punteggio, in riferimento al D.M. 716/14:

– Diploma di laurea (per i profili di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco e infermiere);

– Diploma di maturità (per i profili di guardarobiere e addetto alle aziende agrarie)

– Certificazione informatiche:

ECDL livello core;
ECDL livello Advanced;
ECDL livello Specialised;
NUOVA ECDL livello base;
NUOVA ECDL livello Advanced;
NUOVA ECDL livello Specialised/Professional;
MICROSOFT livello MCAD o equivalente;
MICROSOFT livello MCSD o equivalente;
MICROSOFT livello MCDBA o equivalente;
EUCIP;
EIPASS;
IC3;
MOUS;
CISCO;
PEKIT.
(si valuta un solo titolo)

– attestato di qualifica professionale art. 14 legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici (per il solo profilo di assistente amministrativo);

(si valuta un solo titolo)

– attestato per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici (per il solo profilo di AA);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, banditi dallo Stato da enti pubblici territoriali (per il solo profilo di AA);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità in precedenti concorsi pubblici per esami, o prova pratica a posti di ruolo nel profilo professionale per cui si concorre, oppure nelle percorse qualifiche del personale ATA o non docente, corrispondenti al profilo per cui si concorre (per i profili di assistente tecnico, cuoco e infermiere);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esame o prove pratiche a posti di guardarobiere o aiutante guardarobiere (per il solo profilo di guardarobiere);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esame o prove pratiche a posti di addetto alle aziende agrarie (per il solo profilo di addetto alle aziende agrarie);

(si valuta un solo titolo)

– qualifiche ottenute al termine di CORSI SOCIO-ASSISTENZIALI e SOCIO-SANITARI

OSS (operatore socio-sanitario) e OSA (operatore socio-assistenziale) (per il solo profilo di collaboratore scolastico)

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.