Graduatorie Gps e supplenze

Elenchi aggiuntivi Gps 2023: inserimento vincolato a provincia di precedente inserimento e automatico depennamento da seconda fascia

Il prossimo aggiornamento delle Gps è previsto per il 2024. In questo biennio è già stato regolamentato l’aggiornamento, il trasferimento e il nuovo inserimento nelle graduatorie provinciali per le supplenze su posto comune e di sostegno e l’attribuzione degli incarichi a tempo determinato del personale docente nelle istituzioni scolastiche statali per il biennio 2022-2024.

Elenco aggiuntivo Gps prima fascia

Nel prossimo biennio, invece, per il quale si procederà alla ricostituzione delle GPS nel 2024 i candidati che acquisiscono il titolo di abilitazione o specializzazione sul sostegno possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia per l’anno scolastico 2023/2024. Sono elenchi utili dal momento in cui da essi si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia.

Chi è già presente in una qualsiasi GPS, deve sottostare ad alcuni vincoli. Uno di questi è che l’inserimento negli elenchi aggiuntivi è vincolato alla provincia di precedente inserimento e comporta l’automatico depennamento dalla seconda fascia GPS della corrispettiva classe di concorso ovvero tipologia di posto.

Costituzione elenchi aggiuntivi

Ora per la costituzione degli elenchi aggiuntivi e per conoscere i tempi per la presentazione delle domande, si attende apposito decreto da parte del ministero.

Presentazione della domanda

La finestra temporale utile è da definire, ma la modalità sarà certamente telematica. Bisognerà inoltrarla all’Ufficio Scolastico Territoriale competente. Questo, per gli iscritti in seconda fascia, dovrà convalidare la domanda d’inserimento nell’elenco aggiuntivo e cancellare le posizioni nelle GPS di seconda fascia e nelle correlate graduatorie d’istituto di terza fascia per i corrispondenti posti e classi di concorso.