Graduatorie Gps e supplenze

Proroga supplenze brevi docenti: da Graduatorie di istituto, quando spetta la conferma

In concomitanza con l’arrivo delle feste di Natale, torna di modo il tema della proroga e della eventuale conferma delle supplenze temporanee. Proprio a ridosso del periodo di festività, infatti, diventa importante comprendere quali sono i meccanismi che regolamentano i contratti dei docenti al primo incarico su questa tipologia di supplenza.

Le assenze dei titolari

Le supplenze temporanee vengono conferite solitamente per sopperire ad assenze dei titolari per malattia, infortuni, maternità. Ricorrono a questo strumento i dirigenti scolastici, che per reperire un candidato fanno ricorso alle graduatorie di istituto di prima, seconda e terza fascia.

Proroga e conferma

Alle supplenze temporanee sono connesse le opportunità di proroga e conferma nel caso in cui ci sia necessità di continuare a sostituire il docente assente. Lo scopo di mantenere il supplente temporaneo è quello di assicurare la continuità didattica agli alunni.

In quest’ottica, nel momento in cui si verifica il primo periodo di assenza del titolare seguito da uno successivo, o più, senza soluzione di continuità o interrotti solo da giorno festivo o da giorno libero dall’insegnamento, o da entrambi, si favorisce l’assegnazione della supplenza temporanea tramite prorogata nei confronti dello stesso supplente già in servizio. La proroga entra in vigore dal giorno successivo a quello di scadenza del precedente contratto.

Le condizioni

Questo consente al supplente di ottenere una proroga della supplenza, con la costituzione di un vero e proprio nuovo contratto che avrà decorrenza a partire dal giorno successivo alla scadenza del precedente. Il vantaggio di questa procedura è che non comporta nessuna interruzione nell’anzianità di servizio.

Perchè questo si verifichi è necessario che il titolare dopo un primo periodo di assenza, si assenti nuovamente continuativamente, oppure che si assenti nuovamente dopo il giorno libero e/o dopo giorno festivo.