Graduatorie Gps e supplenze, Scuola

Art 15 comma 4 Gps 2022: per i candidati che hanno selezionato questa spunta il servizio è valutato al 50% rispetto ai punteggi previsti specifici o aspecifici

Tutti i docenti che per errore nella compilazione delle domande per le GPS graduatorie provinciali e di istituto per il biennio 2022/24 hanno dichiarato il servizio segnandolo con art 15 comma 4 gps 2022, perdendo in questo modo posizioni in virtù di una penalizzazione nel punteggio, beneficeranno della rettifica.

Punteggio minore rispetto al previsto

Lo ha comunicato per primo l’Ufficio Scolastico di La Spezia che in questo senso ha pubblicato un provvedimento di rettifica istanze con soccorso istruttorio. Il riferimento è alle domande di accesso alle GPS 2022/24 in cui gli aspiranti avevano dichiarato, commettendo un errore materiale, il servizio contrassegnandolo con art. 15 comma 4 dell’OM n. 112 /2022.

L’indicazione ha comportato il ritrovarsi in graduatoria con un punteggio minore rispetto a quello previsto. La decurtazione deriva proprio dall’aver segnato, sbagliando, la richiesta di valutazione art. 15 comma 4.

Penalizzazione del 50%

Si tratta infatti di un’opzione che aveva valore unicamente per coloro i quali avevano svolto servizio prima dell’anno 2000 in scuole secondarie legalmente riconosciute o pareggiate. Valeva anche per la scuola primaria parificata e la scuola dell’infanzia pareggiata.

Un elemento che non tutti avevano compreso, e la cui spiegazione non era compresa nel form della domanda da compilare online entro lo scorso 31 maggio. La conseguenza è che i docenti che sbagliando lo hanno inserito si sono ritrovati penalizzati, dal momento che con questa spunta il servizio è valutato al 50% rispetto ai punteggi previsti per i punteggi specifici o aspecifici.

Rettifica per errore materiale

Un errore già verificatosi negli anni passati. Verificato l’errore materiale di coloro i quali hanno provveduto a questo tipo di selezione, si provvederà con la rettifica dei punteggi relativi ai servizi dei docenti.