Supplenze Gps: assunzione di tutti i precari in prima fascia, anche senza servizio
Scuola

Supplenze Gps: assunzione di tutti i precari in prima fascia, anche senza servizio

Le procedure relative all’assegnazione delle supplenze al 31 agosto e 30 giugno 2022 sono in corso. Propedeutica a questa fase è l’attività degli uffici Scolastici che a cominciare da oggi hanno la facoltà di iniziare la procedura informatizzata finalizzata all’attribuzione degli incarichi relativi alle domande presentate entro la scadenza fissata dal ministero. Scadenza alla quale non è stata assegnata una proroga nonostante il malfunzionamento degli ultimi giorni del sito Istanze online. L’assegnazione delle supplenze è possibile successivamente al completamento delle procedure inerenti le nomine per il ruolo da GPS prima fascia ed elenco aggiuntivo.

Norma incostituzionale

Al momento l’attribuzione degli incarichi esclude chi è inserito in prima fascia con servizio “misto” nel sistema nazionale di istruzione, quindi non con tre annualità richieste, o senza servizio nella scuola statale e ancora chi è inserito nella seconda fascia. Vige anche il vincolo dei tre anni di servizio nella scuola statale per essere inseriti nella prima fascia delle Graduatorie provinciali per le supplenze utili per le prossime immissioni in ruolo. Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato: “questa norma di legge è palesemente incostituzionale, in questa fascia è presente anche chi è senza servizio e chi ha prestato servizio misto nel sistema nazionale d’istruzione, nelle scuole paritarie, nelle suole comunali e nel sistema IFP della formazione professionale. Questo servizio va valutato nelle GPS e quindi c’è una contraddittorietà dello Stato contro cui faremo una battaglia in tribunale, perché è importante assumere tutti i precari inseriti nella prima fascia, indipendentemente dal servizio“.

Avvisi di procedura pubblicati

Lecce 
Campobasso

Chi ha diritto alle Supplenze al 31 agosto e 30 giugno

Le supplenze (potranno essere assegnate su posto intero o spezzone. Il limite minimo di ore dello spezzone è 7, il limite massimo è 17 ore. Le supplenze verranno assegnate con data di scadenza 31 agosto o 30 giugno 2022. Questa differenza dipende da domanda e offerta tra disponibilità dei candidati e posti liberi al momento in cui viene attuata la procedura.

Valgono unicamente le domande presentate entro il limite fissato dal ministero, inoltrate dai candidati in GaE o GPS prima fascia, elenco aggiuntivo, seconda fascia tramite l’informatizzazione nomine supplenze attivata sul sito su Istanze online. Chi non è riuscito a presentare la domanda entro i termini stabiliti, potrà provare a presentare ricorso per essere riammesso rivolgendosi ai sindacati che offrono questa possibilità, come Anief.

Come viene assegnata la nomina

Per ogni classe di concorso/posto di sostegno /posto di personale educativo l’Ufficio dovrà rispettare lo stesso criterio:

Per i posti comuni di ogni ordine e grado

1) GaE;
2) GPS Fascia 1
3) GPS Fascia 1 elenco aggiuntivo (ex DM 51/2021)
4) GPS Fascia 2

Se risultassero disponibilità non assegnate i Dirigenti Scolastici provvederanno ad assegnare le supplenze scorrendo le graduatorie di istituto.

Per i posti di sostegno – ADAA-ADEE-ADMM-ADSS

1) GaE di sostegno;
2) GPS Fascia 1 sostegno
3) GPS Fascia 1 sostegno elenco aggiuntivo (ex DM 51/2021)
4) GPS Fascia 2 sostegno
5) GaE di posto comune “incrociate” qualora capienti
6) GPS di posto comune Fascia 1 “incrociate”
7) GPS di posto comune Fascia 2 “incrociate”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *