Aggiornamento Graduatorie di istituto 4 giugno: requisiti per la domanda, chi può, come fare

C’è grande interesse intorno alla pubblicazione, da parte del ministero, del Decreto n. 784 dell’11 maggio 2018 contenente le indicazioni per la costituzione degli elenchi aggiuntivi, di classe comune e di sostegno, alla II fascia delle graduatorie di istituto per il triennio 2017/20.

E’ bene partire dal presupposto che l’aggiornamento riguarda solo alcune categorie di docenti iscritti alle graduatorie 2017/20 di II e III fascia. Infatti non è previsto l’aggiornamento generalizzato dei punteggi, non c’è la possibilità di cambiare provincia, non è una riapertura per l’inserimento di ricorrenti o di categorie di docenti che hanno dimenticato di iscriversi entro il 24 giugno 2017, non verranno modificate le graduatorie già pubblicate per l’a.s. 2017/18.







Con questo decreto e questa nota di trasmissione il Ministero ha inteso disciplinare la costituzione degli elenchi aggiuntivi, che si possono formare sia per la classe di concorso comune che per il sostegno.

Quali sono i requisiti per poter compilare la domanda?

aver conseguito l’abilitazione o il titolo di specializzazione sostegno dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° febbraio 2018.
dover dichiarare il servizio svolto nelle sezioni primavera dall’a.s. 2017/18

Le finestre semestrali

Il dm n. 326 del 3 giugno 2015 prevede che nel periodo di vigenza delle graduatorie di istituto di II fascia (nel nostro caso 2017/20) siano previste due finestre annuali per permettere ai docenti che conseguono l’abilitazione di poter entrare in un elenco aggiuntivo alla II fascia. Nel triennio si verranno a formare tanti elenchi aggiuntivi quante saranno le finestre semestrali disposte.

La prima finestra, ossia il primo elenco aggiuntivo alle graduatorie di istituto del triennio 2017/20 è stata aperta dal Miur in ritardo rispetto al previsto. Ciò nonostante, si può parlare di una finestra in linea con il dettato normativo che include chi ha conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° febbraio 2018

Ciò significa che i docenti che hanno conseguito o conseguiranno il titolo di abilitazione o specializzazione sostegno dopo il 1° febbraio 2018 ed entro il 1° agosto 2018 dovranno attendere la seconda finestra semestrale, per il secondo elenco aggiuntivo, previsto per il mese di luglio.

Se rientri tra coloro i quali non possono iscriversi nell’elenco aggiuntivo alla II fascia, perché la finestra non è attiva, ma sei già iscritto in III fascia, può far valere il titolo conseguito e richiedere la priorità nell’attribuzione delle supplenze da terza fascia.

Per fare ciò, dopo il conseguimento del titolo, sarà necessario compilare l’apposito form che si trova su Istanze on line. Quando poi sarà attivata la finestra semestrale, il docente in questione presenterà domanda apposita per l’elenco aggiuntivo alla II fascia.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.