Graduatorie ad esaurimento e I fascia di istituto: finalmente arriva l’aggiornamento

Aggiornamento Graduatorie di istituto 4 giugno: requisiti per la domanda, chi può, come fare

C’è grande attesa per l’arrivo del prossimo anno scolastico, quando verranno aggiornate le graduatorie ad esaurimento (GaE), ormai in vigore dall’a.s. 2014/15. L’aggiornamento doveva già arrivare lo scorso anno per il triennio successivo (2017/18, 2018/19 e 2019/20). Il tutto però è stato bloccato dal decreto mille proroghe convertito nella legge n. 21/2016.







L’articolo 1, comma 10-bis, della succitata legge così predispone:

“Il termine per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento di cui all’articolo 1, comma 605, lettera c), della legge 27 dicembre 2006, n. 296, già aggiornate per il triennio 2014/2017, è prorogato all’anno scolastico 2018/2019 per il triennio successivo. Conseguentemente, le prime fasce delle graduatorie di istituto di cui all’articolo 5, comma 5, del regolamento di cui al decreto del Ministro della pubblica istruzione 13 giugno 2007, n. 131, per il conferimento delle supplenze ai sensi dell’articolo 4, comma 5, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sono aggiornate a decorrere dall’anno scolastico 2019/2020. Restano fermi i termini per l’aggiornamento delle graduatorie di istituto di seconda e di terza fascia.”

L’aggiornamento delle GaE, dunque, avverrà nel corso del 2018/19 e le medesime avranno validità per il triennio successivo (2019/20, 2020/21 2021/2022).

La prima fascia delle graduatorie di istituto (GI) viene aggiornata contemporaneamente alle graduatorie ad esaurimento, riportando per ciascun candidato il punteggio di queste ultime (GaE), ai sensi dell’articolo 5 comma 4 del DM 131/07.:

“Gli aspiranti della I fascia sono inclusi secondo la graduazione derivante dall’automatica trasposizione dell’ordine di scaglione, di punteggio e di precedenza con cui figurano nella corrispondente graduatoria ad esaurimento.”

Quindi la prima fascia delle graduatorie di istituto sarà aggiornata e avrà validità a decorrere dall’a.s. 2019/2020.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.