Diploma magistrale: oggi decisione Adunanza Plenaria su inserimento in Graduatorie ad esaurimento

Diplomati magistrale, col nuovo Governo si va verso riapertura Gae

Oggi è il gran giorno della riunione dell’Adunanza Plenaria del Consiglio che deciderà sull’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento, dei diplomati magistrali con titolo conseguito entro l’a..s 2001/02.

Non si sa quanti siano i docenti potenzialmente interessati a questa decisione. Si parla di circa 60.000 docenti che in questi anni hanno presentato domanda di insegnamento in II fascia delle graduatorie di istituto e che hanno avviato il ricorso per l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, dalle quali si attinge annualmente per il 50% delle immissioni in ruolo.

Solo una parte di questi docenti è stata già inserita in ruolo.

Con oggi dovrebbe arrivare la parla fine a un contenzioso che dura da anni, per il riconoscimento del valore abilitante del titolo è avvenuto con DPR del 25 marzo 2013. Negli anni si sono alternate diverse interpretazioni anche in sede giudiziaria. Montagne russe che hanno portato alla necessità di interventi, appunto, dell’Adunanza Plenaria.

In attesa della decisione, questo il parere dell’Avv. Miceli “In linea generale non esistono termini perentori, ma possiamo indicare solo termini indicativi, quantificabili in un lasso di tempo variabile da pochi giorni fino a 45 giorni e oltre. Tuttavia, considerato l’impatto sociale della decisione, è possibile che l’Adunanza decida di divulgare in maniera tempestiva il dispositivo, portando a conoscenza la decisione, rimandando ad una successiva pubblicazione le motivazioni”.

Se arriverà parere positivo, proseguirà l’iter dei ricorsi. Infatti la decisione avrà valore solo per i ricorrenti, anche se non mancherà di essere invocato un provvedimento generale dell’Amministrazione. Ricorsi per i quali da ora in avanti i Giudici dovranno tener conto della decisione della Plenaria.

In caso di esito negativo i ricorrenti chiederanno di far valere le proprie ragioni alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo.

Una decisione che riguarda anche i Laureati in Scienze della formazione primaria, anch’essi esclusi dalle Graduatorie ad esaurimento.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.