Mancano docenti di ruolo: ecco le regioni più colpite

Diplomati magistrale: al concorso infanzia e primaria assunti con riserva

A lanciare l’allarme è Il Sole 24 ore: mancano docenti di ruolo in tutta Italia. E’iniziato il nuovo anno scolastico e già si parla di carenza di docenti.

La situazione è particolarmente allarmante soprattutto per quanti riguarda il sostegno.

I docenti di sostegno non ci sono. Addirittura in tutta Italia mancano circa 10 mila insegnanti di sostegno.

Numeri impressionanti.

Ma vediamo ora quali sono le regioni più colpite dalla carenza di docenti di ruolo:

Lombardia
Piemonte
Veneto
Toscana

A livello nazionale si parla di una carenza di circa 22 mila docenti di ruolo.

Questi 22 mila sono così suddivisi:

infanzia 128
primaria 396
secondaria di I grado 5.618
secondaria di II grado 5.934
sostegno 10.011

Lombardia:
infanzia 35
primaria 123
sec. I grado 2037
sec. II grado 1686
sostegno 4359

Piemonte:
infanzia 14
primaria -48
sec. I grado 795
sec. II grado 674
sostegno 1784

Veneto:
infanzia 6
primaria 23
sec. I grado 373
sec. II grado 545
sostegno 1558

Toscana:
infanzia 16
primaria 20
sec. I grado 488
sec. II grado 563
sostegno 374

Ad aggiungersi a tutto questo c’è anche il concorso da dirigente scolastico che ancora non è stato bandito.

Secondo le ultime indiscrezioni sembrerebbe che dovrebbe uscire entro fine settembre/ottobre 2017.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.