Graduatorie di istituto, domani sindacati e Miur decidono le nuove classi di concorso

Sindacati e Miur stanno per incontrarsi per discutere dell’aggiornamento delle graduatorie di istituto docenti e ATA per il triennio 2107/20. Dopo la revisione delle tabelle dei titoli, ora ci si potrà sedere attorno a un tavolo per definire i dettagli.







C’è grande attesa tra i docenti per le nuove tabelle delle classi di concorso. La pubblicazione del bando nella provincia autonoma di Trento è stata una sorta di anticipazione di quanto avverrà adesso in tutto il resto del Paese. Il problema delle nuove classi di concorso sembra quindi vicino a una soluzione.

Niente osservanza dunque del decreto Miur che dispone la revisione e l’aggiornamento della tipologia delle classi di concorso per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Il nuovo decreto consentiva però la risoluzione dei problemi di accesso per alcune classi di concorso, anche se va detto che non era un decreto perfetto.

In vista dell’aggiornamento, si prepara anche la piattaforma Istanze on line. Chi era già iscritto nel precedente triennio nella propria pagina personale troverà la comunicazione “aspirante senza preferenze di sede per il 2017/18”. Chi invece non è ancora iscritto e non dispone di un account su Istanze on line, può provvedere alla registrazione indispensabile per procedere alla scelta delle scuole.

Aggiornamento graduatorie di istituto di II e III fascia: come ottenere fino a 20 punti in più







Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 1 Average: 1]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.