Notizie dal mondo

Istanze on line: compilazione domanda per concorso scuola 2016




Da oggi è attiva sul portale Istanze on line la procedura per l’invio della domanda d’iscrizione al concorso scuola. Tutti gli aspiranti candidati che vogliono partecipare alla procedura concorsuale dovranno collegarsi al sito del Miur.

La compilazione e l’invio della domanda è esclusivamente per via telematica.

I candidati docenti devono collegarsi al sito Istanze on line. Cliccate nella sezione di destra alla voce ‘accedi ai servizi’.

Una volta inseriti i vostri dati (username e password) il portale vi proporrà tutte le istanze disponibili.

Voi dovete cliccare su quella dedicata al concorso ordinario personale docente DDG 105 del 23 febbraio 2016.

Cliccate quindi sulla voce ‘vai alla compilazione’.

Dopo aver effettuato la selezione dell’istanza appare una maschera con le avvertenze da considerare per la presentazione della domanda al concorso scuola 2016.




A questo punto si aprirà una nuova pagina dove il portale vi da il benvenuto. Voi cliccate sulla voce ‘accedi’.

Il candidato dovrà quindi iniziare a compilare domanda on line inserendo la regione destinataria della domanda per il concorso docenti.

Qui per approfondimenti sul personale ata.

Il candidato deve indicare quindi la regione destinataria della
domanda d’iscrizione. Dopo aver selezionato la regione di destinazione, premere sul tasto ‘avanti’.

Leggi qui info dal portale Noipa e Indire.

A questo punto il candidato dovrà riempire la domanda dei dati anagrafici.

Nelle pagine successive, il sistema vi chiederà l’insegnamento richiesto e titoli di accesso, altri titoli valutabili, titoli di preferenza, titoli di riserva e altre dichiarazioni.

Dopo aver inviato la domanda è possibile rientrare nell’istanza per modificarla o cancellarla.

Per aggiornamenti seguici sulla nostra pagina Facebook.

Leggi qui info su esami di stato 2016 e Invalsi.

Al momento non risultano esserci novità in merito al bando relativo al tfa terzo ciclo. Il tfa 2016, secondo le ultime fonti, sarebbe previsto entro marzo/aprile 2016.

Per prendere visione dei bandi del concorso scuola potete collegarvi al portale della Gazzetta Ufficiale oppure al sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *