Recupero anni scolastici ⋆ Miur Istruzione

Recupero anni scolastici

Se ti trovi su questa pagina vuol dire che sei interessato al recupero anni scolastici. Possono essere molte le cause che portano un ragazzo a perdere anni scolastici, con conseguente frustrazione, ansia, e rischio di compromettere la propria carriere didattica e perdere buone occasioni lavorative. Ecco perchè non deve sorprendere che sempre più famiglie si informino sul recupero anni scolastici persi e su quali siano le migliori scuole, con i prezzi migliori e anche l’opportunità di pagare a rate.

Se fino a qualche tempo fa rappresentava qualcosa di complicato da realizzare, oggi le opportunità sono sempre più varie e a portata di mano, oltre che di portafoglio.




Le esigenze sono le più diverse in questo senso, e allo stesso tempo tante sono le opportunità. Si può decidere di recuperare un solo anno scolastico oppure di ottenere il diploma intero per compensare i ritardi accumulati.

Come recuperare gli anni scolastici persi da privatista

Quando si pensa a recuperare gli anni scolastici persi, la mente va subito agli istituti privati. In effetti è la soluzione che pare la più veloce e affidabile, soprattutto se chi deve recuperare non ha troppo metodo e voglia di studiare e necessita di una guida costante.

Gli istituti privati sono l’ideale anche per chi lavora, dal momento che spesso offrono la possibilità di seguire lezioni diurne e serali, anche senza obbligo di frequenza. Questi istituti generalmente forniscono un tutor che segue lo studente adeguando, nei limiti, il percorso didattico alle sue esigenze. Si tratta ovviamente di una soluzione abbastanza costosa.

Una soluzione più economica ma che richiede forte impegno e capacità di gestirsi è quella di recuperare gli anni scolastici persi attraverso la scuola statale. Molti istituti garantiscono corsi doposcuola e attività di supporto anche per gli esami di stato. Solitamente i docenti sono volontari o insegnanti in pensione. Anche in questo caso, per i corsi serali, non c’è la frequenza obbligatoria.
recupero anni scolastici
Come detto però è necessaria molta disciplina dal momento che dovete presentarvi alle prove scritte e dovrete prepararvi da soli o nella migliore delle ipotesi frequentare corsi on line.



Chi prova a sostenere l’Esame di Stato come studente privatista o esterno, dovrà ottenere una votazione di almeno 6/10 in ogni materia. A livello burocratico, dovrete presentare la domanda di iscrizione presso l’Ufficio Provinciale scolastico del vostro Comune di residenza. Solitamente la data limite è del 30 novembre o per casi eccezionali fino al successivo 31 gennaio.

Sul sito del MIUR, nella pagina dell’URP dedicata all’Esame di Stato secondo ciclo, ci sono tutte le informazioni necessarie.

Il recupero anni scolastici consente allo studente di ottenere il diploma in un tempo più concentrato.

Per essere sempre aggiornato seguici sulla nostra pagina facebook.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 17 Average: 4.3]