Concorso scuola 2018: bando vicino per abilitati e non

Concorso scuola abilitati 2018: date della prova orale da aprile

Si avvicina il concorso scuola 2018. Secondo quanto riferito dal Miur, l’anno prossimo sono previsti tre concorsi.

Il decreto legislativo n.59 del 13 aprile 2017 fornisce informazioni utili relative alla fase transitoria.

Questa fase porterà in ruolo i docenti della secondaria iscritti in GaE, i docenti inseriti nelle GM 2016, i docenti già abilitati e i docenti non abilitati con 3 anni almeno di servizio.







Secondo le ultime indiscrezioni sembrerebbe che il bando per i docenti abilitati possa essere pubblicato entro febbraio 2018.

Entro la fine di questo mese è prevista la pubblicazione del provvedimento contenente la bozza del bando e la tabella di valutazione dei titoli.

Questo quindi per quanto riguarda il bando riservato agli abilitati.

Concorso scuola per abilitati e assunzioni: disponibili 22mila e 87 posti

Concorso riservato ai docenti con 3 anni di servizio: tutte le informazioni

Per gli aspiranti candidati che non sono abilitati e non possiedono nemmeno i 3 anni di servizio, ecco quali sono i requisiti d’accesso.

Possono partecipare al bando i candidati che possiedono:

laurea che consente l’accesso alla classe di concorso + 24 CFU nelle discipline
discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche.

Solo i candidati che risultano essere vincitori del concorso potranno poi accedere al FIT, ovvero il percorso triennale di formazione e tirocinio.

Lavorare a scuola con la Messa a Disposizione

Reclutamento docenti 2018: come avverranno le assunzioni

Concorso scuola 2018: argomenti prove, libri e requisiti

L’altro bando è poi riservato ai docenti non abilitati ma che possiedono almeno 3 anni di servizio.

Tali docenti devono calcolare il servizio prestato e verificare se rientrano nelle misure previste dal decreto.



I candidati dovranno quindi verificare di avere svolto 3 anni di servizio anche non continuativi.

Nei tre anni scolastici considerati devono aver prestato, per ciascun anno, 180 giorni di servizio (anche non continuativo) oppure un servizio ininterrotto dal 1° febbraio alle operazioni di scrutinio.

Quali sono le regioni che cercano docenti? Ecco i dati del Miur

Concorso dirigente scolastico: arriva il bando per 2425 posti

Concorso scuola 2018: 24 CFU gratis per laureandi e massimo 500 euro per laureati







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.