Miur

Prove Invalsi 2016: seconda elementare, ultime notizie sciopero SGB




Oggi 4 maggio è il grande giorno delle prove Invalsi 2016. Ad affrontare le prove del Miur sono gli studenti di scuola seconda elementare e quinta elementare.

Come da calendario, oggi si è svolta la prova preliminare di lettura per le classi II primaria e la prova di italiano nelle classi II e V primaria.

Domani invece sarà la volta della prova di matematica sempre per la scuola elementare.

Gli studenti più grandi della scuola secondaria di II grado dovranno cimentarsi nella prova di italiano e matematica il giorno 12 maggio.

Le prove INVALSI (II e V primaria e II secondaria di secondo grado) non sono finalizzate alla valutazione individuale degli alunni, ma al monitoraggio dei livelli di apprendimento conseguiti dal
sistema scolastico, nel suo insieme e nelle sue articolazioni.



Ciò consente di trovare con maggiore facilità le soluzioni più idonee per garantire, da un lato, la più larga inclusione possibile di tutti gli allievi nelle prove INVALSI e, dall’altro, di consentire il rispetto del protocollo di somministrazione delle prove, garanzia della loro affidabilità e attendibilità.

Anche quest’anno, in concomitanza con l’inizio delle prove Invalsi, non sono mancate le polemiche da parte di sindacati, studenti e genitori.

Il Sindacato Generale di Base SGB ha indetto tre scioperi. Il primo è iniziato proprio oggi. Gli scioperi del 4 e 5 maggio “Sono connesse alle sole prove Invalsi – si legge nel comunicato del Sindacato – nella scuola primaria, compresa la correzione e tabulazione per il periodo definito della programmazione di ogni singola istituzione scolastica; per la durata di un’ora all’inizio turno per la somministrazione e/o un’ora a fine turno nel caso della correzione o tabulazione”.

L’altro sciopero è previsto in data 12 maggio.

Leggi qui info su esami di stato 2016.