Miur

Priorità del Miur per l’anno 2017




E’ stato pubblicato dal Miur l’atto di indirizzo concernente l’individuazione delle priorità politiche per l’anno 2017.

1. Miglioramento del sistema scolastico: formazione iniziale/reclutamento, formazione in servizio, autonomia e valutazione.

Proseguire nel processo di implementazione e completa attuazione della legge n.107 del 2015. Ridefinire il rapporto funzionale tra formazione iniziale e reclutamento del personale docente.

Dare piena attuazione del piano nazionale per la formazione dei docenti e al sistema di formazione per favorire la crescita e lo sviluppo professionale di tutto il personale della scuola.

Valorizzare tutto il personale che lavora nel sistema di istruzione e formazione anche attraverso lo strumento del rinnovo dei contratti nazionali.

Sostenere il processo di consolidamento dell’autonomia scolastica e del sistema nazionale di valutazione, ottimizzare l’utilizzazione dell’organico dell’autonomia.

Dare stabilità e certezza di governance agli istituti scolastici attraverso lo svolgimento dei concorsi per dirigente scolastico e direttore dei servizi.

Avviare la costituzione di un sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita ai sei anni.




Rivedere i percorsi dell’istruzione professionale e raccordarli con i percorsi dell’istruzione e della formazione professionale nella prospettiva della implementazione di un compiuto sistema duale.

2. Inclusione scolastica, per un’offerta formativa personalizzata ed inclusiva

3. Potenziamento e miglioramento dell’offerta formativa attraverso l’innovazione didattica in una dimensione internazionale

4. Programma nazionale per la ricerca

5. Autonomia responsabile delle istituzioni della formazione superiore

6. Investire sul capitale umano nel settore della formazione superiore in una prospettiva di internazionalizzazione

7. Innovazione digitale

8. Edilizia scolastica

9. Prevenzione della corruzione, trasparenza e miglioramento della qualità dei servizi erogati.