Mobilità scuola

Mobilità 2016: date per la presentazione delle domande




Il Miur ha firmato il contratto integrativo relativo alla mobilità 2016 – 2017.

Ecco dunque definite le regole sulla mobilità dei docenti e del personale ata.

Di seguito quanto riportato dalla nota pubblicata dal Ministero dell’Istruzione:

-mobilità professionale
tra gradi di istruzione, tipologie di posto e classi di concorso. Ad esempio, un docente dell’infanzia che si sposta alla primaria o uno di sostegno che va su posto comune

-mobilità territoriale
tra scuole, ambiti territoriali, comuni, province, anche di regioni diverse, fermo restando il grado di istruzione, il tipo posto e la classe di concorso.

Il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini ha firmato dunque tutte le ordinanze che fanno seguito al contratto integrativo.



Le operazioni per l’inoltro delle domande prenderà il via da lunedì 11 aprile.

In questa data il personale docente potrà presentare domanda per i trasferimenti all’interno delle singole province. La scadenza è prevista per il 22 aprile.

A seguire poi partiranno le operazioni relative al personale educativo, personale ATA e ai docenti di religione.

Mentre a maggio sarà la volta della mobilità straordinaria.

Leggi qui info dal portale Noipa.